Qatar 2022: Le Wags isolate su una nave per evitare incidenti diplomatici

Per le mogli e le compagne dei giocatori al seguito della nazionale inglese è stata riservata una location del tutto particolare

L’Inghilterra di Southgate, vicecampione d’Europa, è stata inserita nel girone B della Coppa del Mondo insieme ai cugini del Galles, degli Stati Uniti e della cenerentola Iran. La Nazionale inglese ha vinto una sola volta la rassegna continentale, quella da lei stessa organizzata nel 1966.

Le wags pronte a fare il tifo per i propri uomini –

Per questo, questa volta, nulla è stato lasciato al caso e anche la sistemazione di parenti, mogli, fidanzate e compagne varie, è stata studiata nei minimi particolari.

L’origine delle wags

Tutto cominciò con Victoria, la Spice girl moglie di David Beckham, e fu l’inizio dell’epopea delle wags. Ovvero le Wives And Girlfriends, un acronimo usato per descrivere le mogli e le fidanzate dei calciatori britannici che per un certo periodo sono state un fenomeno pop planetario: cantanti, modelle, attrici, sempre bellissime e accessoriatissime che venivano inquadrate sugli spalti degli stadi e paparazzate a ogni passo. Oggi con l’avvento dei social non serve una rassegna così importante come un mondiale per apprezzare queste fanciulle e i loro compagni, ma destano comunque curiosità.

Un ritiro tranquillo

Mai come questa volta la Federazione inglese sembra aver fatto le cose per bene, almeno dal punto di vista organizzativo-logistico, per la propria nazionale che si appresta a disputare il mondiale in Qatar con il ruolo almeno di outsider. Un tranquillo villaggio di pescatori a pochi chilometri da Doha, ma ben posizionato rispetto a quasi tutti gli impianti, ospiterà il quartier generale di Kane e compagni, mentre le cosiddette wags saranno addirittura sistemate, oltre che isolate, direttamente in mezzo al mare su una splendida nave da crociera con tutti i lussi del caso, la MSC World Europa.

La nave da crociera che ospiterà le wags inglesi

Per non rischiare incidenti diplomatici

L’hotel galleggiante include sette piscine, negozi di orologi di lusso, una gamma esclusiva di suite “reali” da circa 7000 euro che non saranno certo un problema per il conto in banca dei calciatori dei Tre Leoni. In questo modo fidanzate, mogli, parenti e amici dei calciatori impegnati in Qatar, secondo quanto riportato dal Sun, rimarranno isolati in modo da lasciare concentrati i nazionali di Southgate. Ma forse la spiegazione è anche un’altra, ancora più maliziosa, mettere al sicuro le famiglie che seguiranno i calciatori in un Paese in cui ci sono regole molto ferree sui comportamenti da adottare.

E chi li viola incorrerebbe in multe e pene severe, rischiando addirittura anche il carcere e quindi la FA avrebbe pensato a questo escamotage della nave ancorata in mare “È importante che le Wags capiscano che il Qatar non è l’Inghilterra e tratteranno tutti in modo imparziale, indipendentemente da chi siano”, ha dichiarato un membro della Federazione. Meglio evitare qualsiasi incidente diplomatico, non ci saranno gli hooligans a mettere a repentaglio l’onorabilità inglese, meglio non correre rischi neanche con le wags!