Mondiali Qatar, i convocati delle squadre di Serie A. Ci sono anche 3 giocatori di B…

Soltanto tre club non presteranno i propri calciatori alle nazionali durante questi due mesi di sosta. Ecco la lista del nostro campionato, compresi i nomi della serie cadetta.

Eccolo, il Mondiale. Ormai è dietro l’angolo. Si fermano tutti i maggiori campionati, stop alla Serie A dopo la 15esima giornata, arrivederci a gennaio con i club che incrociano le dita nella speranza di non avere brutte sorprese in questi due mesi di sosta. Soltanto 3 squadre su 20 non presteranno i propri calciatori alle nazionali: sono Empoli, Lecce e Monza. Buon per Zanetti, Baroni e Palladino, lavoreranno a ranghi completi – salvo infortuni – durante la lunga pausa.

Calciatori Serie A Mondiali
La Juventus è la squadra di A che presterà più calciatori per i Mondiali in Qatar (Ansa Foto)

Tutti gli altri qualche preoccupazione se la porteranno dietro eccome. Ma quali sono i club che avranno più rappresentanti in Qatar? Quali calciatori della Serie A saranno protagonisti? La Juventus è quella con più partenti, sono addirittura 11: i brasiliani Danilo, Bremer e Alex Sandro, gli argentini Paredes e Di Maria, i serbi Kostic e Vlahovic, i polacchi Milik e Szczesny, il francese Rabiot e lo statunitense McKennie. Sul podio entrambe le milanesi con 7 convocati. Per l’Inter: Brozovic (Croazia), Onana (Camerun), Lukaku (Belgio), de Vrij (Olanda), Dumfries (Olanda), Lautaro Martinez (Argentina) e Correa (Argentina). Per il Milan, invece, Kjaer (Danimarca), Dest (USA), Hernandez (Francia), Giroud (Francia), De Ketelaere (Belgio), Leão (Portogallo) e Ballo-Touré (Senegal).

Lautaro Martinez
L’Inter ha 7 calciatori convocati dalle rispettive nazionali in Qatar. L’Argentina di Lautaro Martinez è tra le favorite per la vittoria finale (Ansa Foto)

Ci sono poi tre squadre che dovranno rinunciare a 5 calciatori, ovvero Napoli, Fiorentina e Torino. Spalletti osserverà da lontano il rendimento di Anguissa (Camerun), Zielinski (Polonia), Olivera (Uruguay), Kim (Corea del Sud) e Lozano (Messico). Dei viola saranno impegnati Zurkowski (Polonia), Milenković (Serbia), N. Gonzalez (Argentina), Amrabat (Marocco) e Jovic (Serbia). Per i granata una colonia balcanica: Lukic (Serbia), Radonjic (Serbia), Milinkovic-Savic (Serbia), Vlasic (Croazia), più Rodriguez (Svizzera).

Anche tre calciatori della Serie B

Kamil Glik
Il polacco Kamil Glik è uno dei tre calciatori della Serie B convocati per il Mondiale in Qatar (Ansa Foto)

Di seguito tutte le altre. Per ‘Atalanta 4 convocati: Pasalic (Croazia), Maehle (Danimarca), De Roon e Koopmeiners (entrambi Olanda). Stesso numero (4) di Roma e Verona: Zalewski (Polonia), Viña (Uruguay), Rui Patricio (Portogallo) e Dybala (Argentina) per i giallorossi; Hrustic (Australia), Hongla (Camerun), Lazovic (Serbia) e Ilic (Serbia) per i gialloblù. In Qatar 3 calciatori per Salernitana e Sampdoria: per i campani Piatek (Polonia), Dia (Senegal) e Bronn (Tunisia); per i blucerchiati Bereszynski (Polonia), Sabiri (Marocco) e Djuricic (Serbia).

Un paio di calciatori per Lazio (il serbo Milinkovic e l’uruguaiano Vecino), Spezia (il polacco Kiwior e il gallese Ampadu) e Bologna (lo svizzero Aebischer e il polacco Skorupski). Un solo rappresentante per Cremonese (Vasquez, Messico), Sassuolo (Eric, Croazia) e Udinese (Ebosse, Camerun). Tra gli “italiani” anche tre giocatori della Serie B: il marocchino Cheddira del Bari, il polacco Glik del Benevento e l’australiano Karacic del Brescia.