Governo, al via la manovra Meloni: salvare famiglie e imprese

Governo, al via la manovra da parte della presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. L’obiettivo è chiaro: riuscire a salvare famiglie ed imprese

Meloni svela il suo piano per salvare le famiglie ed imprese
Giorgia Meloni (Ansa Foto)

In merito all’ultimo vertice di governo che si è verificato nelle ultime ore si è parlato delle misure da inserire nella manovra economica. Come riportato in precedenza l’obiettivo della Meloni è chiaro: salvare famiglie ed imprese. Proprio queste ultime che stanno vivendo un momento drammatico.

Di cosa si è discusso? Della possibile riduzione o azzeramento dell’Iva su pane, latte, pasta e prodotti per l’infanzia. Un taglio del cuneo fiscale di almeno tre punti e quota 103 per le pensioni. Non ci sono novità per il rientro dei capitali dall’estero: soluzione che sembra essere decisamente lontana.

Meloni, inizia la manovra economica per famiglia e imprese

Meloni svela il suo piano per salvare le famiglie ed imprese
Giorgia Meloni (Ansa Foto)

Discorso inverso, invece. per l’intervento sulle cartelle fino al 2015. Stralcio per importi sotto i 1000 euro e possibilità di riduzioni e sanzioni con interessi al 5% per quelli superiori. Prima di tutto la premier vuole aiutare coloro che rientrano nella fascia “debole”. Pronto un miliardo per famiglie (inclusi assegni familiari importanti per chi ha più di 4 figli) ed imprese. Queste ultime, però, vedono aumentare il credito d’imposta del 35%.

Il ministro dell’economia, Giancarlo Giorgetti, ha fatto sapere che questa manovra è molto “prudente”. Tanto è vero che ha rivolto un appello alle forze politiche: “Confido nel fatto che con responsabilità sosterranno questo approccio“. L’argomento che interessa maggiormente, però, è il caro energia. Si parla di una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno 30 miliardi.