Elenoire Casalegno, il racconto choc: “Così all’ottavo mese ho rischiato di perdere mia figlia”

La showgirl e conduttrice Elenoire Casalegno, nel corso di un’intervista rilasciata a Oggi è un altro giorno, ha parlato di un drammatico momento vissuto. Ecco cosa ha detto. 

Lei è una delle showgirl e conduttrice, nonché star dei social, più nota ed apprezzata dal grande pubblico, protagonista di diversi programmi di successo. Recentemente, in coppia con Aurora Ramazzotti, ha condotto su Italia Uno dal palco del LoveMi in Piazza Duomo a Milano il concerto di beneficenza organizzato da Fedez e J-Ax.

Stiamo parlando chiaramente di Elenoire Casalegno e, oggi, parleremo in particolare della sua vita privata. La showgirl ha infatti raccontato un drammatico episodio: ecco cosa ha detto.

Le parole di Elenoire Casalegno

Quest’oggi, Elenoire Casalegno ha rilasciato un’intervista a Serena Bortone negli studi del talk di Rai Uno, Oggi è un altro giorno. La conduttrice e showgirl ha parlato di alcuni drammatici momenti, come il malore che colpì il suo compagno qualche anno fa, Omar Pedrini, un aneurisma aortico. Ma non solo: “Io ero all’ottavo mese, aspettavo mia figlia mi svegliai una mattina pensando ci fosse qualcosa che non andava, andai a fare il monitoraggio ed il battito era inesistente e la dottoressa disse ‘tra venti minuti deve nascere la bambina senno muore’ aveva due giri intorno al collo ed uno a bretella”.

E ancora: “Non ho avuto tempo di capire, mi hanno portato d’urgenza in sala operatoria per il cesareo. La mattina dopo me l’hanno data ed io lo guardata ed ho pensato come fosse stato possibile di fare un essere umano così perfetto”. Elenoire Casalegno ha continuato parlando della maternità arrivata quando aveva 23 anni: “Perché mettere al mondo un figlio, e limitare il lavoro, la propria vita. Arriva un momento in cui sei pronta. È difficile da spiegare, non c’è una regola. Arriva, punto. Oggi Swami ha 20 anni, e alla domanda ‘perché?’ rispondo perché mi ha salvato la vita”.