Compra Gratta e Vinci per cambiare soldi: quello che accade è assurdo

Aveva comprato un ‘Gratta e Vinci’ perché doveva cambiare dei soldi che gli servivano, ma quello che accade dopo è un qualcosa di veramente assurdo

Ringrazierà per sempre quel parcheggio e quella macchina che doveva lasciare lì. Ovviamente detto così non vuol dire assolutamente nulla. Non siamo impazziti, ma tra poche righe capirete anche voi il motivo. Ci troviamo a Cuneo, precisamente in corso Nizza dove nella tabaccheria di Silvia Tonelli è accaduto un vero e proprio miracolo. Anzi, in questi casi, si chiama botta di fortuna. Sì, quel fattore ‘C’ che ogni tanto nella vita ci vuole.

Compra un gratta e vinci per cambiare soldi
Gratta e Vinci (screenshot video YouTube)

Protagonista di questa incredibile storia una signora di sessanta anni che doveva cambiare dei soldi. Le servivano delle monete per il parcheggio. In che modo? Alla fine ha deciso di acquistare un ‘Gratta e Vinci‘ del ‘Miliardario‘ pagando 10 euro. Un’ora dopo la stessa è ritornata chiedendo spiegazioni alla titolare in cosa consistesse il tutto. Sulla cartella erano comparsi due 13. Il che significava solamente una cosa: vittoria da mezzo milione di euro. A riportare la vicenda ci ha pensato direttamente il quotidiano ‘La Stampa‘.

Compra Gratta e Vinci per cambiare soldi parcheggio, vince 500mila euro

Compra un gratta e vinci per cambiare soldi
Gratta e Vinci (screenshot video YouTube)

Successivamente dalla tabaccheria hanno spiegato cosa era realmente accaduto. A quanto pare la fortunata non era per nulla una cliente abituale e si era trovata lì per puro caso. Una volta che aveva chiesto spiegazioni su cosa consistesse il gioco era rimasta incredula e senza parole. D’altronde, non è mica una cosa di tutti i giorni vincere 500mila euro. Il consiglio del titolare è stato quello di mettersi in contatto con una banca.

“Ci ha salutato ed è uscita stringendo forte il tagliando. Non si è fatta più sentire, ma siamo ugualmente felici per lei“. Un vero e proprio colpo di fortuna in quella precisa tabaccheria? Non si direbbe visto che anni fa, per quanto riguarda il Superenalotto, c’è stata una vincita di 47mila euro.