Atalanta, Muriel verso l’addio: un top club di Serie A sulle sue tracce

L’attaccante colombiano è entrato nel mirino di una società di Serie A: il rapporto con Gasperini è ormai al capolinea.

Il rapporto tra Luis Muriel e Gian Piero Gasperini non è più solido come un tempo. Tra i due c’è stata qualche frizione, testimoniata dalle recenti dichiarazioni del tecnico nerazzurro che ha sottolineato come Muriel debba ritenersi fortunato di essere all’Atalanta: “È chiaro che in questo momento lui storce un po’ il naso quando esce. Per questo motivo forse era meglio pensarci prima, però credo che se andasse in un’altra squadra giocherebbe meno che qui. Era una delle cose che andavano risolte”. Contro la Roma, il colombiano è partito di nuovo dalla panchina, per poi entrare nella ripresa, non incidendo.

Luis Muriel
Atalanta’s Luis Muriel celebrates after he scored his side’s first goal during an Europa League quarterfinal soccer match between RB Leipzig and Atalanta, in Leipzig, Germany, Thursday, April 7, 2022. (AP Photo/Michael Sohn)

La Juve pensa a Muriel per il futuro

Gasperini non lo considera un titolare, Muriel ha giocato solo due gare dal primo minuto (contro Samp e Cremonese), poi solo ingressi a gara in corso. Il futuro dell’ex Siviglia, insomma, è assolutamente in bilico. Il futuro è tutto da scrivere, soprattutto in virtù di un contratto in scadenza a giugno prossimo. Muriel sente la necessità di cambiare aria, il rinnovo per ora sembra una chimera e l’Atalanta potrebbe anche prendere in considerazione di cederlo a gennaio così da monetizzare un addio che altrimenti si consumerebbe a zero. Sul colombiano, nei mesi scorsi, s’era mossa la Juventus, interessata a un giocatore che potesse fare le veci di Vlahovic o giocare a fianco del serbo.

Gian Piero Gasperini
L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Alla fine la dirigenza bianconera ha virato su Milik e quindi ora le porte della Continassa sembrano essersi chiuse per Muriel che, però, continua ad avere estimatori in Italia e all’estero. Muriel piaceva alla Roma e all’Inter e la stessa Fiorentina potrebbe pensare a un ritorno del colombiano. Muriel ha 31 anni, è reduce da una stagione – quella scorsa – da 14 gol e 10 assist e vorrebbe trovare un club in cui avere spazio e continuità. Dove? Sarà il mercato a rispondere, forse già a gennaio.