Come risparmiare benzina? Basta aggiornare un’app, gli americani lo fanno dal 2021

21Una nuova funzione interviene in nostro aiuto prima di ogni viaggio. Ecco cosa bisogna fare per avere tutte le indicazioni necessarie.

In viaggio verso il risparmio, in modo molto semplice. Non serve un’app particolare, ma una che avete sicuramente già installato sul vostro smartphone. Parliamo di Google Maps e contemporaneamente parliamo di carburante, di cui adesso possiamo limitare al massimo lo spreco.

app benzina
C’è un’opzione all’interno di Google Maps che permette di calcolare quanta benzina utilizzeremo per un determinato percorso (Pixabay)

La “mossa”, visti i prezzi di benzina e diesel nell’ultimo periodo, non va assolutamente sottovalutata. Per risparmiare, infatti, basta avere il cellulare carico per poterlo interpellare grazie all’utilizzo di Google Maps, l’app che ci indica la strada da seguire per evitare il traffico e impiegare meno tempo per arrivare alla nostra meta. C’è un’opzione però che non tutti conoscono, anzi, che in pochissimi utilizzano.

Un nuovo feature, come si dice in gergo, che negli Stati Uniti è già presente sull’applicazione dalla fine del 2021. Soprattutto in questo momento diventa provvidenziale per darci una mano a contenere le spese per il carburante. Google Maps adesso possiede un servizio che permette di risparmiare fino all’ultima goccia di carburante. Come fare? Innanzitutto bisogna aggiornare l’app (se non l’avete fatto ultimamente) e poi inserire l’itinerario sul navigatore GPS. A questo punto sarà necessario seguire dei passaggi molto semplici.

Viene calcolato il traffico e lo spreco del carburante

benzina
Tramite Google Maps si può limitare lo spreco di benzina (Pixabay)

L’opzione da impostare è quella del “Viaggio eco friendly” presente sul navigatore satellitare. Questa nuova caratteristica, originariamente, nasce con l’idea di evitare le zone e le strade più trafficate, tenendo in questo modo l’auto accesa per il minor tempo per gettare meno CO2 nocivo nell’atmosfera. L’utilità, con i prezzi della benzina alle stelle, è diventata doppia. Consumare meno CO2 significa in automatico sprecare meno carburante. L’applicazione calcola infatti in modo preciso quanta benzina si utilizzerà scegliendo un percorso o un altro. Un dato riscontrabile in base al traffico, alle condizioni della strada e alla congestione stradale. Google Maps vi consiglierà il percorso meno dispendioso.