Elon Musk, quante ore dorme a notte il visionario patron di Tesla

La rivelazione dell’imprenditore Elon Musk sul suo stile di vita fuori dagli schemi, di cui si parla da tempo per il fatto che il miliardario vivrebbe in un piccolo appartamento vicino alla sua azienda, riguardante il numero di ore di sonno che dormirebbe ogni notte. 

Musk ha infatti rivelato che talvolta gli capita di iniziare i meeting anche alle una del mattino, e la ragione di questi orari fuori dagli schemi sarebbe legata al fatto che si reputa non “abbastanza produttivo”.

musk
(Ansa)

Elon Musk, oltre ad essere una delle personalità più ricche della terra, sotto molti aspetti è anche uno dei più “chiacchierati”. Il suo ecletticismo e la sua eccentricità portano molti a discutere dei suoi progetti e delle sue ambizioni o a cercare di intuire cosa si nasconda dietro i suoi modi di fare, apparentemente pacati, alle sue burle in rete, in particolare su Twitter, e alla sua volontà di porre attenzione su temi non tradizionalmente legati a mondi come quello della Silicon Valley.

Per farne un esempio, al tema della natalità, che pare avere rimarcato anche nell’ambito della sua comparsa pochi mesi fa in Vaticano, per incontrare Papa Francesco. Nelle scorse settimane, inoltre, il nome di Musk è saltato fuori nel momento in cui un trenino di punti luminosi è stato avvistato nei cieli del centro e del nord Italia, tanto che alcuni hanno iniziato a pensare al palesarsi di strane forme extraterrestri.

In realtà si trattava di un gruppo di satelliti Starlink di Elon Musk lanciati in orbita da un Falcon 9, il razzo spaziale progettato dalla compagnia SpaceX del magnate australiano, diretti in Ucraina e che volavano ancora a un’orbita bassa. Musk ha infatti pensato questi satelliti per portare le connessioni internet ad alta velocità in ogni parte del mondo, compreso il territorio ucraino in cui è in corso il conflitto con i militari russi.

Le confessioni di Elon Musk sul suo stile di vita

Il patron di Tesla ha così affidato alcune sue confessioni al comico americano Joe Rogan nell’ultima puntata del suo podcast. In queste ha spiegato di lavorare molto, anche nei week end, e talvolta di iniziare meeting anche alle una del mattino. “Alcune settimane lavoravo follemente”, ha raccontato Musk. “Vorrei dormire meno di sei ore a notte ma ho notato che quando succede la produttività cala“, sono le parole pronunciate dal fondatore di Space X, dopo che quattro anni fa aveva rivelato al Wall Street Journal che in alcuni casi gli era successo anche di dormire sul pavimento del suo ufficio.

musk
(Ansa)

“Ci sono stati momenti in cui solo per qualche ora lavoravo, poi dormivo per qualche ora e poi lavoravo, sette giorni alla settimana”, erano le parole pronunciate in quell’occasione, che mettevano in luce una stile di vita che non molti riuscirebbero a definire salubre. C’è da dire che si trattava di uno dei periodi in cui la Tesla stava lavorando ad alcuni dei progetti più importanti per l’azienda, come quello della famosa Model 3. “Alcune settimane devo aver lavorato 120 ore. Una follia”, aveva aggiunto, prima di ammettere lui stesso che non si trattava di uno stile di vita particolarmente sano.