DIRETTA Guerra Ucraina, Zelensky contro Amnesty: ‘Giustifica attacchi russi’

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel paese europeo orientale, oramai giunto al giorno numero 163 di conflitto nel paese

Ucraina, 163mo giorno di conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

163mo giorno di conflitto in Ucraina. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, di quello che si sta verificando nel paese europeo orientale e non solo.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

Ucraina, 162mo giorno di conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

ORE 16:30 – “L’Europa sia grata alla Turchia per il transito ininterrotto del gas russo“. A dirlo è Vladimir Putin.

ORE 15:48 – Non si fermano i bombardamenti su Mykolaiv. Il primo bilancio è di diversi morti e almeno 10 feriti.

ORE 13:36 – L’Ue ribadisce che “sulle turbine Nord Stream 1 non ci sono sanzioni. E’ una scusa della Russia“.

ORE 13:25 – Il Papa ha avvitato l’iter di beatificazione di un prete ucraino ucciso dai sovietici.

ORE 12:00 – Lavrov: “Blinken non ha mostrato “interesse” a contatti a margine della ministeriale dell’Asean in corso a Phnom Penh, in Cambogia.

ORE 11:10 – Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, è pronto ad incontrare l’omologo russo Vladimir Putin. Nella agenda si discuterà di: grano, Siria ed energia.

ORE 10:30 – Nel corso del vertice Asean in Cambogia, quando ha preso parola il ministro della Difesa russo, Sergehy Lavrov, la ministra degli Esteri australiana, Penny Wong, ha lasciato la sala.

ORE 10:25 – Lavrov ammette: “L’alleanza con la Cina è uno dei pilastri del movimento per il trionfo del diritto internazionale“.

ORE 09:50 – Canada è pronto ad inviare istruttori militari nel Regno Unito  per addestrare nuove reclute dell’esercito ucraino. Si parla di almeno 225 nuovi membri.

ORE 09:45 – Il ministro della Difesa russo, Serhey Lavrov, è infuriato contro gli Stati Uniti D’America per la gestione Onu. Tanto è vero che ha deciso di scrivere al segretario generale, Antonio Guterres.

ORE 08:25 – Caso Griner, Mosca pronta a discutere per il possibile scambio di prigionieri con gli Stati Uniti D’America. Ricordiamo che, nella giornata di ieri, è arrivata la condanna della cestista americana fermata in Russia dopo che le era stato trovato dell’olio di cannabis nel bagagliaio.

ORE 07:55 – Il presidente Zelensky attacca Amnesty International: “Giustifica attacchi russi“.

ORE 07:45 – Forti esplosioni, in mattinata, a Mykolaiv. Lo ha annunciato  il sindaco, Oleksandr Sienkevych, secondo quanto riporta il Kyiv Independent.

ORE 07:40 – Il ministero della Difesa turco ha confermato la partenza questa mattina di altre tre navi cariche di cereali da porti ucraini.

ORE 04:30 – Il ‘Washington Post‘ è sicuro: la Russia è pronta a lanciare un satellite spia per l’Iran ed è pronto ad usarlo prima contro l’Ucraina.

ORE 02:00 – La direttrice di Amnesty International Ucraina, Oksana Pokalchuk, ha dichiarato che l’equipe ucraina non è stata coinvolta nella preparazione del rapporto di Amnesty che accusa l’esercito ucraino di mettere in pericolo i civili.