Como, dopo Fabregas anche Henry: ‘giocherà’ in un ruolo diverso

L’ex attaccante di Arsenal e Barcellona sta per raggiungere il suo vecchio compagno di squadra: ma stavolta non per scendere in campo.

Thierry Henry raggiunge Cesc Fabregas al Como. No, non è Football Manager e non è una fake di mercato. Ma la realtà, anche se va spiegata e contestualizzata. L’ex attaccante del Barcellona, icona dell’Arsenal, ha acquistato alcune quote del club lariano, diventando socio del Djarum Group che detiene il pacchetto di maggioranza della società. Il fondo indonesiano è presieduto dai fratelli Robert Budi Hartono e Michael Bambang Hartono. Nati in Indonesia, hanno rilevato il Como ad aprile di tre anni fa. Secondo le stime di Forbes, i fratelli sono al 64° e 69° posto tra le persone più ricche del mondo, oltre 22 miliardi di patrimonio ciascuno.

Thierry Henry
L’ex attaccante della nazionale francese, Thierry Henry (Ansa)

Henry pronto a sposare il progetto del Como: ecco quale sarà il suo ruolo

Il Djarum è un colosso del tabacco, immette sul mercato 78 marchi di sigarette nella sola Indonesia e 54 sul mercato internazionale, con particolare focus sugli Usa. Non solo, possiedono anche quote della Bank Central Asia e attività nel cinema, nello streaming e nell’e-commerce. Di fatto, quella del Como è la proprietà più ricca del calcio italiano. In questo impero s’infila anche la figura di Thierry Henry che ha deciso di investire in quote del pacchetto azionario del Como e ritrova così l’ex compagno Fabregas con il quale ha giocato all’Arsenal tra il 2003 e il 2007: uno giovane campione in rampa di lancio, l’altro icona dei Gunners e miglior marcatore nella storia del club londinese con 228 gol.

Il Como quindi diventa sempre più internazionale, affascinante per chi vuole investire nel calcio e si candida come una delle favorite per la promozione in Serie A. Sembra che Henry, oggi 45enne, sia stato affascinato dall’ambizioso progetto della proprietà indonesiana e abbia voluto allora scendere in campo personalmente. Titì in tribuna e Fabregas in campo, questo potranno godersi gli spettatori del Sinigaglia nella prossima stagione. Uno scenario non male per i tifosi lariani.