Si fingono clienti e fanno il colpo della vita in un hotel: bottino irrisorio

Sembra la scena di un film, ma la notizia che circola è decisamente vera: due persone che si sono finte clienti hanno realizzato il colpo della loro vita. Il bottino è a dir poco super: indaga la polizia

Si fingono due clienti e fanno il colpo della vita in un hotel
Polizia (Ansa Foto)

Un vero e proprio furto milionario. I due “finti clienti” non hanno sbagliato un solo passaggio ed hanno seguito tutto secondo i loro piani. Ci troviamo a Milano, precisamente in un noto albergo che si trova nella zona Stephenson. Protagonisti, in negativo, di questo clamoroso furto sono appunto due persone che hanno realizzato il colpo della loro vita. Il tutto ai danni di un commerciante, nativo degli Stati Uniti D’America, di 47 anni che è rimasto letteralmente sotto shock.

Cosa è successo? Bisogna andare decisamente con ordine. Queste due persone sono state conosciute sui social, precisamente su Instagram, per iniziare una compravendita. Mai e poi mai l’americano avrebbe pensato che il tutto si trasformasse in un furto. I tre si sono dati appuntamento all’albergo citato in precedenza.

Rubati due topazi da un milione di euro: caccia ai finti clienti

Rubadi due topazi in un hotel a Milano
Topazi (screenshot video YouTube)

Sul tavolo della hall c’erano, appunto, gli oggetti di valore che non potevano passare assolutamente inosservati: ovvero due topazi del valore di un milione di euro. I due hanno approfittato di un momento di distrazione da parte del commerciante che si era allontanato un attimo dalla coppia per prendere una terza pietra. Quando quest’ultimo è ritornato in postazione è rimasto completamente di ghiaccio e senza parole: i due topazi erano spariti.

Lo shock è stato istantaneo (non potrebbe essere altrimenti d’altronde). I due se la sono date a gambe con la valigetta piena di soldi che dovevano appunto servire per l’acquisto. Subito dopo è scattato l’allarme da parte dell’americano che ha chiamato le forze dell’ordine. Queste ultime sono giunte sul posto immediatamente ed hanno avviato le loro indagini. Si cerca di capire, dalle telecamere, dove possano essere andati.