DIRETTA Guerra Ucraina, Kiev: ‘Stiamo perdendo, non abbiamo più armi’

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel paese orientale, oramai giunto al giorno numero 108 di conflitto

Ucraina, 108mo giorno di guerra
Ucraina (Ansa Foto)

108mo giorno di conflitto in Ucraina. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, di quello che si sta verificando nel paese orientale e non solo.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

Ucraina, centosettesimo giorno guerra
Ucraina (Ansa Foto)

ORE 22:00 – Il governatore di Lugansk ha sottolineato che sono 30 le persone evacuate da Lysychansk.

ORE 21:45 – “Esplosioni a Chortkiv“. Ad annunciarlo è il governatore di Ternopil.

ORE 21:11 – Nel Donbass sono stati registrate esplosioni nell’impianto chimico di Avdiikva.

ORE 20:45 – Il presidente Putin ha firmato una legge contro le sentenze della Corte europea dei diritti umani.

ORE 20:17 – La Bild ha anticipato un possibile vertice tra Scholz, Macron e Draghi a Kiev prima del G7.

ORE 19:37 – Un raid russo ha provocato un incendio nell’impianto chimico di Azot.

ORE 18:47 – I russi a Mariupol hanno cambiato il nome della Piazza Libertà: ora si chiama Piazza Lenin.

ORE 18:30 – La commissione d’inchiesta guidata dall’Onu è arrivata in Ucraina.

ORE 18:02 – Il portavoce di Zelensky ha ricordato come “l’Ucraina non è stata ascoltata sulla richiesta di sanzioni preventive“.

ORE 17:40 – L’Ucraina ha confermato che 14 persone sono state evacuate dai distretti di Pokrovsky e Kramatorsky.

ORE 17:15 – Ucraina e Polonia discutono di armi e sanzioni alla Russia.

ORE 16:36 – La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, ha fatto visita ai soldati ucraini feriti.

ORE 16:20 – Oms: “Rischio colera molto alto a Mariupol, ma non c’è nessun caso“.

ORE 15:15 – Il governatore di Kharkiv ha confermato che ci sono diversi attacchi. Nelle ultime ore 4 morti e un ferito.

ORE 14:30 – Il ministro dell’Agricoltura ucraino: “Sono state distrutte fino a 300mila tonnellate di grano a Mykolaiv“.

ORE 14:10 – Zelensky: “L’obiettivo della Russia è quello di indebolire e dividere l’Europa“.

ORE 13:55 – Controffensiva ucraina nella regione di Kherson. Lo ha comunicato il consiglio comunale.

ORE 13:25 – Le forze militati russe consegnano i passaporti  in alcune parti di Zaporizhia, una regione nel sud-est dell’Ucraina.

ORE 11:50 – Zelensky: “La guerra avrà ricadute sul mondo. Il rischio di carestia è molto alto“.

ORE 10:45 – La presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, è ritornata a Kiev per incontrare il presidente Zelensky.

ORE 10:20 – La fornitura di gas all’Europa attraverso l’Ucraina, tramite il punto di ingresso di Sudzha, è stimata a 41,9 milioni di metri cubi rimane stabile. Lo ha comunicato Gazprom.

ORE 10:00 – La Russia ha garantito che risponderà all’aumento delle truppe Nato in Polonia.

ORE 09:37 – Sale il bilancio dei bambini uccisi a Mariupol. La Procura ha documentato altri 24 decessi.

ORE 09:00 – E’ iniziata la distribuzione dei passaporti russi a Zaporichchia.

ORE 08:30 – “E’ probabile che ai russi mancano i missili. Usano quelli anni Sessanta“. Lo ha detto l’intelligence britannica.

ORE 07:50 – Il sindaco di Mariupol, Vadym Boychenko, ha annunciato che le e forze russe che occupano la città ucraina di Mariupol hanno demolito 1.300 palazzi residenziali senza rimuovere le centinaia di cadaveri rimasti tra le macerie.

ORE 06:55 – Allarme da Kiev. Sono rimaste poche armi a disposizione per combattere l’invasione e l’attacco dei russi.

ORE 06:20 – Parla il presidente degli Stati Uniti D’America, Joe Biden: “Zelensky non mmi ascoltò quando gli parlavo della invasione imminente da parte di Putin. Molte persone hanno pensato che stessi esagerando. Ma sapevo che avevamo informazioni che stava per accadere: La Russia stava per attraversare il confine, non c’erano dubbi“.

 

 

Impostazioni privacy