Milan, scatta il premio scudetto: ecco quanto prenderà ogni calciatore

Alla squadra di Pioli basterà un pareggio all’ultima giornata contro il Sassuolo per laurearsi campione d’Italia: pronta la ricompensa.

Manca l’ultimo passo, poi sarà scudetto. Basta un punto al Milan per scucire il tricolore dalla maglia dell’Inter. Contro il Sassuolo va bene anche il pari per la squadra di Pioli, che in queste 37 giornate è riuscita a staccare di due punti i rivali nerazzurri. Merito del vantaggio negli scontri diretti, che consente al Diavolo di avere a disposizioni due risultati su tre nella gara del Mapei. Sarebbe il 19esimo titolo per il club rossonero.

Pioli Milan
Pioli esulta con i suoi giocatori al termine della partita vinta contro l’Atalanta a San Siro (Ansa)

Pioli e il Milan hanno il destino nelle loro mani, solo un clamoroso passo falso potrebbe consegnare lo scudetto nelle mani dell’Inter, che comunque è obbligata a vincere a San Siro contro la Sampdoria già salva. È l’unico caso in cui a festeggiare sarebbero i ragazzi di Simone Inzaghi. Ipotesi al momento assai improbabile. Solo per la cronaca: entrambe le partite si giocheranno domenica in contemporanea alle ore 18.

Il ricco premio per lo scudetto: cifra pazza pensata dal Milan

I meriti di Pioli sono sotto gli occhi di tutti. È riuscito a valorizzare una rosa che, ai blocchi di partenza, non era sicuramente considerata la più forte. E neanche a metà campionato, quando l’Inter viaggiava su ritmi serrati e il Napoli stava recuperando velocemente terreno. I rossoneri però sono stati i più costanti, i più difficili da battere. L’ultima sconfitta, eccezion fatta per lo scippo con lo Spezia, risale al 19 dicembre scorso (0-1 in casa contro il Napoli).

Il Milan merita di vincere il campionato, è rimasto solo l’ultimo mattoncino. Per far sì che non ci siano cali di concentrazione, la dirigenza ha fissato un premio scudetto per una cifra veramente rilevante: in caso di trionfo, ogni calciatore si porterebbe a casa 200 mila euro, per un totale di circa 5 milioni e mezzo.