DIRETTA Guerra Ucraina: russi ritirano le loro truppe da Kharkiv

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel paese orientale, oramai giunto al giorno numero ottanta di conflitto. Segui con noi la diretta

Ucraina, ottantesimo giorno di conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

Il cancelliere della Germania, Olaf Scholz ha dichiarato che il suo paese non accetterà mai l’accordo di pace con Mosca. Nel frattempo Zelensky dichiara che è necessaria ancora più pressione nei confronti del paese invasore. Dagli Stati Uniti D’America, invece, fanno sapere che sono pronte a sanzionare le banche straniere che in questo momento tendono ad aiutare Mosca.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

Ucraina, 75mo giorno di guerra
Ucraina (Ansa Foto)

Ore 21:17 – Alla riunione Nato incontro tra la ministra degli Esteri svedese e il collega turco.

Ore 20:50 – Il presidente ungherese Novak ha condannato Mosca e ribadito il proprio no ad una nuova Unione Sovietica.

Ore 20:36 – L’ombra dei massacri di civili, dopo gli orrori documentati a Bucha, Borodyanka e in altre zone dell‘Ucraina, torna ad affacciarsi sulla guerra: quasi 500 persone sono state trovate in una fossa comune con le mani legate e una pallottola in testa, ha denunciato l’arcivescovo di Kiev Sviatoslav Shevchuk.

Ore 20:00 – Zelensky ha firmato una legge che vieta i partiti politici filorussi in Ucraina. Il provvedimento entrerà in vigore subito dopo la pubblicazione sugli organi ufficiali.

Ore 19:45 – La Slovacchia ha garantito il massimo sostegno all’Ucraina fino a quando non arriverà alla vittoria.

Ore 19:23 -“Il sostegno all’Ucraina andrà fornito fino a quando vinceranno”. Lo ha detto il ministro degli Esteri slovacco, Ivan Korkok a Berlino, a margine del vertice Nato dei ministri degli Esteri.

Ore 19:04 – “L’alleanza Nato è un’alleanza difensiva che in questo momento sta gestendo con la massima attenzione la crisi in Ucraina, ovviamente in complementarietà con l’Unione europea”, sono le parole del Ministro degli Esteri Di Maio

Ore 18:52 – Il Portogallo ha bloccato la vendita di una villa da 10 milioni di euro di proprietà del miliardario russo Roman Abramovich. Lo scrive il quotidiano Publico.

Ore 18:39 – “Nella direzione di Kharkiv i russi cercano di mantenere le loro posizioni, controllare le strade di rifornimento a nord e a est della città, così da non far avanzare i nostri militari verso il confine con la Russia“. A diffonderlo su Facebook è il quartier generale delle Forze Armate dell’Ucraina

Ore 18:13 – “La Finlandia è “fiduciosa”  che si troverà una soluzione per superare l’opposizione della Turchia sul suo ingresso nella Nato”. A dirlo è il ministro degli Esteri finlandese Pekka Haavisto.

Ore 17:35 Sfortunatamente, vediamo che l’offensore russo non rispetta i corpi dei soldati o dei civili ucraini, nè quelli della sua gente”, a parlare cosi è l’arcivescovo maggiore di Kiev Sviatoslav Shevchuk, capo della chiesa greco-cattolica ucraina

Ore 17:13 – L’Italia non importa grano dall’India ma la decisione di sospendere le esportazioni sconvolge comunque i mercati poiché si tratta del secondo produttore mondiale di grano con l’obiettivo di esportarne ben 10 milioni di tonnellate nel corso del 2022.

Ore 16:27 – Il reggimento Azov, che difende Azovstal, ha denunciato che i russi hanno continuato ad attaccare l’acciaieria di Mariupol con bombe, artiglieria e tank.

Ore 16:01 – A Mariupol, ancora assediata dalle forze russe, l’acqua potabile continua a scarseggiare. Lo riporta il consigliere del sindaco, Petro Andriushchenko, che ha postato un video su Telegram in cui parla di 150-170 mila persone diventate “ostaggi delle autorità di occupazione.

Ore 15:30 – La Turchia non ha chiuso le porte ad un ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato.

Ore 15:10 – Borrell: “Non siamo in guerra contro la Russia, ma il nostro sostegno va alle vittime della repressione in Ucraina“.

Ore 14:39 – Lavrov: “L’Occidente ha dichiarato una guerra ibrida totale alla Russia“. E Putin aggiunge: “Un errore fare entrare la Finlandia nella Nato“.

Ore 13:49 – Esercitazioni di caccia russi a Kaliningrad.

Ore 13:37 – Secondo Mosca “l’Unione Europea crollerà se entra l’Ucraina“.

Ore 13:25 – Il presidente finlandese in un comunicato ha riferito di aver già detto a Putin nel 2012 che ogni nazione deve massimizzare la sicurezza.

Ore 12:48 – L’Ucraina reagisce ed ha lanciato la sua controffensiva in direzione di Izyum.

Ore 11:53 – Zelensky ha confermato che non lascerà mai nessuno nelle mani del nemico.

Ore 11:28 – Nella giornata di lunedì è previsto un incontro tra Lukashenko e Putin.

Ore 10:54 – La Russia ha interrotto le forniture di elettricità in Finlandia. La conferma è arrivata direttamente da Helnski.

Ore 10:09 – Secondo Scholz “Vladimir Putin non ha cambiato i suoi propositi“.

Ore 09:43 – Sono oltre 27mila i soldati russi uccisi da inizio guerra. Mentre i tank di Mosca distrutti sono oltre 1.200.

Ore 08:58 – Mosca ha confermato di non avere intenzioni ostili verso Finlandia e Svezia.

Ore 08:10 – Le forze militari russe ritirano le truppe da Kharkiv. Lo ha annunciato lo Stato maggiore delle forze armate ucraine sulla sua pagina Facebook