Napoli, vicenda furto ‘Gratta e Vinci’: arrivano clamorose novità

Napoli, si torna a parlare nuovamente della vicenda che riguarda il “Gratta e Vinci” che è stato rubato ad una anziana signora dal tabaccaio. Ci sono novità importantissime che riguardano proprio quest’ultimo

Napoli, biglietto 'Gratta e Vinci'
Napoli, vicenda del biglietto ‘Gratta e Vinci’ (screenshot video YouTube)

La vicenda del biglietto del “Gratta e Vinci” milionario rubato a Napoli ha fatto davvero il giro del mondo. Ovunque si è parlato di questa notizia che avevano più sembianze di una telenovela o di una serie tv comica. Protagonisti di questa assurda vicenda sono l’anziana donna, che aveva acquistato regolarmente il biglietto, e Gaetano Scutellaro. Quest’ultimo, da molti, considerato il tabaccaio ma in realtà non lo è affatto visto che la proprietaria del locale è la sua ex moglie.

LEGGI ANCHE >>>Gioco folle, si chiama FantaMorto: vince chi indovina decessi e disgrazie

Le novità riguardano proprio Scutellaro che è stato, nelle ultime ore, scarcerato e continuerà nella sua abitazione gli arresti domiciliari. Secondo quanto riportano gli ultimi risultati della perizia psichiatrica, pare che l’uomo era incapace di “intendere e di volere”. Soprattutto quando si è dato alla fuga ed ha fatto perdere ogni tracce di se, fino a quando le forze dell’ordine non lo hanno beccato all’aeroporto mentre stava per scappare alle Canarie.

Napoli, scarcerato Scutellaro: il ladro del ‘Gratta e Vinci’

Napoli, Scutellaro è stato scarcerato
Gaetano Scutellaro (screenshot video YouTube)

A riportare questa notizia è stato il quotidiano ‘Il Mattino‘. Il suo avvocato ha sempre sostenuto che il suo assistito non poteva assolutamente rimanere in carcere perché avrebbe danneggiato le sue condizioni di salute.

LEGGI ANCHE >>>Assurdo in USA: esce di casa a fare la spesa e torna milionario!

Tanto è vero che la psichiatra consulente del gip ha emanato un comunicato ufficiale: “era in uno stato di incapacità parziale di intendere e volere”. Ciò non toglie il fatto che lo stesso Scutellaro andrà a processo. Fino a quel momento, però, dovrà rimanere nella sua dimora e farsi curare.

Napoli, scarcerato Gaetano Scutellaro
Tabaccheria di via Materdei (screenshot video YouTube)

 

Impostazioni privacy