Qatar 2022, Collina lancia l’idea: “Studiamo nuova tecnologia per fuorigioco”

Pierluigi Collina annuncia delle grandissime novità in vista della prossima edizione della Coppa del Mondo, che si disputerà il prossimo anno in Qatar. Una nuova idea per quanto riguarda il fuorigioco: di che cosa si tratta?

Pierluigi Collina lancia una nuova idea per Qatar2022
Pierluigi Collina (Getty Images)

Tra meno di un anno inizieranno i mondiali in Qatar. La speranza è che la Nazionale di Roberto Mancini possa staccare il biglietto per i gironi, anche se dovrà vedersela prima con la Macedonia e poi (se tutto dovesse andare per il verso giusto) con la vincente tra la Turchia ed il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Ovviamente, quello che si augura tutto il mondo, è che il Covid possa farsi da parte. Nel frattempo arrivano delle parole importanti da parte di un nostro connazionale diventato il presidente della Commissione Arbitri della FIFA.

LEGGI ANCHE >>>Italia, il ct Mancini riceve il Tapiro d’Oro: “Se andiamo in Qatar…”

Ovviamente stiamo parlando di Pierluigi Collina, L’ex fischietto bolognese ha rilasciato delle importanti dichiarazioni al quotidiano ‘La Gazzetta dello Sport‘. Si è parlato di inserire delle nuove idee per la prossima edizione della Coppa del Mondo: ovvero una nuova tecnologia per il fuorigioco.

Qatar 2022, Collina: “Al Mondiale nuova tecnologia per fuorigioco

Collina, nuova idea per Qatar2022
Pierluigi Collina (Getty Images)

Queste sono alcune delle sue parole: “Chi è al VAR può solamente segnalare un possibile fuorigioco, ma la decisione la prenderà sempre l’arbitro in campo. Dobbiamo accettare che ci siano delle visioni diverse. Sicuramente la tecnologia aiuta, ma non potrà mai sostituire l’uomo“.

LEGGI ANCHE >>>ESCLUSIVA – Zoff: “Sorteggio Italia? Non ci sarà uno Svezia-bis, si va in Qatar”

Per quanto riguarda Qatar 2022: “Stiamo sperimentando una nuova tecnologia per arrivare a risposte in tempi rapidi. Nella Fifa Arab Cup i test sono andati molto bene. Siamo ottimisti per il futuro e non è da escludere che li possiamo utilizzare anche nel prossimo Mondiale. I tempi? Sicuramente molto più rapidi di oggi”. Il giudizio sul VAR è assolutamente positivo, anche se ci ha tenuto a ribadire che bisogna fare di tutto per usare la tecnologia in poche occasioni.

Collina, nuova idea per Qatar2022
Pierluigi Collina (Getty Images)