Lutto nel mondo del calcio, giocatore morto d’infarto

Ancora un lutto colpisce il mondo del calcio. Un giocatore è morto d’infarto durante il riscaldamento di una partita.

Giocatore morto infarto
Tragedia nel mondo del calcio, morto un giocatore per infarto © Getty Images

Nuovo lutto nel mondo del calcio. E’ morto nel giorno di Natale Mukhaled Al-Raqad, giocatore del Muscat FC. Come raccontato da Fanpage, l’atleta era impegnato nel riscaldamento prima di una partita quando, per problemi cardiaci, si è accasciato sul terreno di gioco.

LEGGI ANCHE <<< Serie A, i top ed i flop degli ultimi acquisti estivi del 2021

Immediati i soccorsi, ma le sue condizioni sono sembrate subito molto gravi tanto che è stato deciso il trasferimento d’urgenza in ospedale. I medici, nonostante i diversi tentativi di rianimarlo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La notizia della morte del giocatore è stata comunicata poco dopo dallo stesso club con una nota sul proprio sito.

Allarme nel mondo del calcio, tre giocatori morti in pochi giorni

Pallone
Quattro giocatori morti in pochi giorni © Getty Images

La morte di Al-Raqad è il terzo lutto che ha colpito il mondo del calcio in pochi giorni. Il primo decesso per un malore è avvenuto proprio in Italia. Un attaccante di un club di promozione poco prima di Natale si è accasciato sul terreno di gioco durante una partita. Anche per lui sono stati vani i tentativi di rianimarlo, i medici hanno potuto constatare solamente il decesso.

Pochi giorni dopo sempre per un problema cardiaco a perdere la vita è stato il croato Marin Cacic, 23enne giocatore dell’N Nehaj. In Algeria, invece, un calciatore è morto dopo un contrasto di gioco. A queste quattro tragedie bisogna aggiungere anche quella del tecnico dell’Aj-Majd Al-Iskandari, Adham Al-Slehdar. L’allenatore è stato colpito da un infarto subito dopo il gol della sua squadra.

LEGGI ANCHE <<< Serie A, le pagelle del girone d’andata l’Inter vola, male la Juve

Tragedie che sembrano confermare la necessità di effettuare dei controlli medici maggiormente approfonditi nel mondo del calcio. Sono troppi, infatti, i calciatori che perdono la vita per problemi cardiaci e da questo punto di vista bisogna assolutamente cambiare passo per mettere fine a tutti questi episodi.