Napoli, alta tensione dopo il ko: Spalletti “rimprovera” il giornalista VIDEO

Napoli, alta tensione dopo il ko subito dagli azzurri contro lo Spezia allo stadio ‘Diego Armando Maradona’. Il manager Luciano Spalletti non ha per nulla gradito la domanda posta dal giornalista

Spalletti tegola per il tecnico del Napoli
Luciano Spalletti (Getty Images)

Non può essere per nulla soddisfatto il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, che ha chiuso il 2021 con una sconfitta. L’ennesima quella subita in casa (la terza di fila dopo Atalanta ed Empoli) contro lo Spezia di Thiago Motta. I liguri tornano a casa con tre punti importantissimi e che li allontanano dalla zona bassa della classifica. Ci sono stati anche fischi, da parte di qualche tifoso, subito dopo la fine della partita.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, brutte notizie per Spalletti: un big in isolamento fiduciario

La vittoria ottenuta domenica contro il Milan è stata subito messa definitivamente alle spalle. Nonostante qualche assenza di alcuni big (tra tutti quella di Lorenzo Insigne, positivo al Covid), i partenopei non sono riusciti a conquistare la vittoria che, almeno sulla carta, sembrava semplice. Dopo il match c’è stato anche un “battibecco” tra lo stesso mister di Certaldo ed il giornalista di ‘Dazn’. Proprio quest’ultimo gli ha posto una domanda che l’allenatore toscano non ha assolutamente gradito.

Napoli, Spalletti contro il giornalista: “Sei informato male” VIDEO

Spalletti contro il giornalista 'Dazn'
Luciano Spalletti (Getty Images)

Nel corso dell’intervista il giornalista gli ha posto la seguente domanda: “C’è stato un incontro negli spogliatoi con il patron De Laurentiis che ha parlato alla squadra dopo il ko di questa sera?“. Spalletti, a modo suo, ha smentito questa voce considerata “falsa”.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, il Napoli manda ko il Milan: decide Elmas, polemiche Var

Questa, invece, è stata la sua risposta: “De Laurentiis è venuto a fare gli auguri ed a fare un brindisi con il resto della squadra. Non c’è stato alcun colloquio. Ti hanno informato male“. Parole che hanno spiazzato anche dallo studio e gli altri giornalisti presenti all’interno dello stadio ‘Maradona’. Adesso è tempo di recuperare le energie (e qualche calciatore importante) in vista della prossima sfida di gennaio: a Torino contro la Juventus di Allegri.