Lancio del Telescopio spaziale James Webb: come e quando seguirlo

Il lancio dello stupefacente telescopio rivestirà l’importanza di un vero e proprio evento storico, per molteplici ragioni. In primis, le incredibili funzionalità di questo oggetto che potrà giungere a rivelare ragioni profonde sull’origine dell’universo stesso.

James Webb space telescope
Il James Webb space telescope (Ansa)

Non c’è mai stato infatti un telescopio spaziale costruito da mano umana che è riuscito a raggiungere tali vette di potenzialità, fino a spingersi vicino alla fonte di tutto ciò che comprende l’universo. Si tratta di quanto promette il James Webb space telescope, descritto come il più complesso e potente mai realizzato.

Lo strumento sarà infatti in grado di osservare la formazione delle prime stelle dopo il Big Bang, allo stesso tempo potrà andare anche a caccia di esopianeti, e in questo modo riuscirà a raggiungere informazioni fondamentali legate alla formazione di vita in altre zone della galassia, compresa la nostra.

Perché il lancio del James Webb è un evento storico

Oltre le grandi aspettative e ambizioni legate a questo progetto, però, c’è anche un costo unico che rende il Webb il telescopio più costoso della storia. La spesa totale per la sua realizzazione, infatti, da parte di NASA, ESA e CSA è pari a circa 12 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: Scoperto un esopianeta condannato ad un tragico destino

Per vent’anni ricercatori di ogni parte della Terra hanno partecipato al progetto, e ora in attesa del suo lancio tutti stanno vivendo questi momenti con il fiato sospeso. Non solo per i 26 minuti che durerà l’evento, il tempo cioè che il telescopio si separerà dal razzo Ariane V. Se in genere per i classici lanci entro i primi dieci minuti si può già conoscere se si è davanti a un fallimento o meno, nel caso molto particolare del Webb bisognerà al contrario aspettare ben 5 mesi. 

Quando avverrà il lancio e come seguirlo

Subito dopo la separazione comincerà il dispiegamento delle componenti del telescopio e il viaggio prenderà la direzione del punto lagrangiano L2, situato a 1.5 milioni di km dalla terra. Soltanto dopo cinque mesi dal lancio arriveranno le prime foto scattate dal telescopio.

James Webb space telescope
Il James Webb space telescope (Ansa)

LEGGI ANCHE: Manca poco al passaggio della Cometa 2021: come e quando vederla

Il lancio avverrà con vettore Ariane V dallo spazioporto di Kurou in Guyana francese il 24 dicembre, alle ore 13:20 italiane, dopo le ultime review pre-lancio che precedono il trasporto sulla rampa di lancio già dal 22 dicembre. L’evento potrà essere seguito in diretta streaming sul canale Youtube della NASA e di ArianeSpace. Un momento molto particolare per curiosi e appassionati, proprio la vigilia di Natale, assolutamente imperdibile.