L’ombra del Covid sul calcio italiano: l’Asl blocca un club di serie A

Come già accaduto lo scorso campionato, in occasione di Juventus-Napoli e Lazio-Torino, match rinviati per i tanti casi Covid nelle squadre coinvolte, l’Asl blocca la partenza di una squadra di serie A. L’ultimo turno del girone d’andata è a forte rischio

Il calcio italiano colpito dal Covid. Un club fermato dall’Asl – GettyImages

L’ombra del Covid sul campionato italiano. Dopo le tante gare sospese nella Premier League, ora anche un match del nostro campionato rischia di essere rinviato per i casi Covid che hanno colpito un club. Ad entrare in scena è un’Asl, che ha sospeso la partenza di una squadra di serie A, impedendole di raggiungere la sede dell’ultimo turno del massimo campionato, prima della sosta.

LEGGI ANCHE: Covid, stretta del Governo: le nuove regole per entrare allo stadio

Un caso simile a quello che coinvolse il Torino nella scorsa stagione, impedendo al club piemontese di raggiungere la capitale ed affrontare la Lazio. L’Asl impose la quarantena al gruppo squadra. Sempre lo scorso anno anche la struttura sanitaria di Napoli bloccò la partenza del club azzurro, impossibilitato a raggiungere Torino per il big match contro la Juventus. Entrambi i match (dopo una lunga diatriba legale tra le formazioni e la Procura della Federcalcio) vennero poi rigiocate.

LEGGI ANCHE: Svolta nella lotta al Covid, via libera dell’Ema ad un nuovo vaccino

Questa volta tocca alla Salernitana.  La squadra campana  non partirà oggi per Udine, dove domani e’ attesa dall’ultima partita del girone di andata contro l’Udinese, per alcuni casi di positivita’ al Covid nel gruppo squadra. Lo apprende l’ANSA in ambienti del calcio granata. In attesa di altri tamponi molecolari sul resto della squadra, e’ stata l’azienda sanitaria a bloccare il trasferimento in Friuli, previsto con un volo di linea nel pomeriggio. Nuovi esami sono stati effettuati nel primo pomeriggio. Se ci sarà la possibilità, il club granata raggiungerà Udine solo domani, a poche ore dal calcio d’inizio dell’ultima giornata di andata del campionato di serie A. I tamponi molecolari sono stati effettuati su tutta la squadra e i risultati sono attesi in serata. Nella migliore delle ipotesi, se non emergeranno altri casi che impediscono la trasferta, la Salernitana viaggera’ per Udine domani mattina, a poche ore dal fischio d’inizio della partita previsto per le 18.30