Serie A, crolla la Juventus contro l’Atalanta: tifosi bianconeri infuriati

Serie A, quattordicesima giornata: sorpresa all’Allianz Stadium dove la Juventus cede il passo all’Atalanta di Gasperini che passa a Torino per 1-0 con la rete realizzata da Zapata. Malcontento tra i tifosi bianconeri

Cuadrado e Zapata in Juventus-Atalanta
Juan Cuadrado e Duvan Zapata (Getty Images)

Non sono mancate le sorprese in questa quattordicesima giornata del campionato di Serie A che si è aperta ieri sera, nella lotta salvezza, tra Cagliari e la Salernitana che si sono divisi la posta in palio. Nel pomeriggio, alle ore 15, successo dell’Empoli che batte la Fiorentina nel Derby toscano. Trionfa anche la Sampdoria che regola l’Hellas Verona di Tudor per 3-1. Risultato sorprendente, invece, quello dell’Allianz Stadium dove la Juventus ha dovuto cedere il passo all’Atalanta di Gasperini.I bergamaschi non vincevano da ben 32 anni (stesso risultato ma con gol dell’argentino Caniggia).

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVA – Pippo Russo: “Caso Juve? Non finirà a tarallucci e vino”

I nerazzurri sono andati via da Torino con tre punti importantissimi e pesantissimi. A decidere il match, poco prima della fine del primo tempo, un grandissimo gol di Zapata. Il colombiano è riuscito a scampare benissimo ai due difensori bianconeri che gli hanno lasciato troppo spazio. L’attaccante non ha perdonato e ha trovato la rete dello 0-1. Ottima prova quella dei ragazzi del Gasp che conquistano una vittoria fondamentale dopo il pari rimediato in Svizzera, in Europa, contro lo Young Boys.

Serie A, Juventus-Atalanta 0-1: tifosi contestano squadra

Zappacosta e Chiesa in Juventus-Atalanta
Davide Zappacosta e Federico Chiesa (Getty Images)

Sia nel primo che nel secondo tempo i bianconeri hanno cercato, in tutti i modi, di cercare la rete del pareggio e di rimettere in sesto la partita ma senza riuscirci. Un bel match, molto combattuto, quello che si è visto nella casa della ‘Vecchia Signora’. Nove sono stati i cartellini  gialli che l’arbitro Ayroldi ha estratto.

Ovviamente il risultato non è stato per nulla digerito dai supporters che, a mezz’ora dalla fine, hanno incitato i loro beniamini a cacciare gli attributi. Contestazione e qualche fischio anche alla fine dell’incontro (dopo sei minuti di recupero concessi).

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVA – Moggi: “Caso Plusvalenze? Attaccare la Juve è sport nazionale”

Seconda sconfitta di fila per gli uomini di Allegri (se si pensa anche a quella di settimana, in Champions League, contro i campioni d’Europa del Chelsea). Malumore dei tifosi della Juventus, specialmente sui social network, che hanno criticato pesantemente l’atteggiamento in campo da parte dei calciatori che non hanno dato abbastanza per poter evitare questa sconfitta che complica non poco i piani del club di Agnelli.

Non una settimana semplice per quest’ultimo visto che, nelle ultime ore, la Guardia di Finanza sono entrati nella seda per una indagine sul falso in bilancio dove sono indagati: l’ex ds Fabio Paratici, l’attuale vicepresidente Pavel Nedved e lo stesso Andrea Agnelli.

Gol di Zapata in Juventus-Atalanta
Gol di Duvan Zapata (Getty Images)
Impostazioni privacy