Lazio-Juventus, furia bianconera contro Immobile: “Indegno”

Lazio-Juventus, furia dei tifosi bianconeri nei confronti del centravanti biancoceleste, Ciro Immobile. L’attaccante di Torre Annunziata è entrato nel mirino delle critiche da parte dei supporters della ‘Vecchia Signora’ per un motivo ben preciso

Lazio-Juventus, Immobile può farcela per il big match
Ciro Immobile (Getty Images)

Lazio-Juventus non è ancora iniziata che già sono partite le prime polemiche. Ricordiamo che la gara dell’Olimpico è uno dei big match in programma per la tredicesima giornata di campionato di Serie A. Si giocherà sabato 20 novembre alle ore 18. Un match molto sentito per l’allenatore dei biancocelesti, Maurizio Sarri, che ci tiene particolarmente a battere la sua ex squadra che lo ha cacciato dopo solamente un anno dal suo arrivo.

LEGGI ANCHE >>>Lite furiosa Lotito-Figc su infortunio Immobile: botta e risposta al veleno

Nel frattempo, però, arrivano delle buone notizie in casa “aquilotti”. Un po’ meno per i supporters ospiti che non hanno per nulla gradito l’ultima grande novità. Il protagonista in questione è Ciro Immobile. Ricordiamo che il classe ’90 non ha potuto prendere parte alle ultime due partite della Nazionale per un problema al polpaccio sinistro. Tanto è vero che ha dovuto abbandonare subito il ritiro e tornare a Roma per ulteriori controlli. Un problema non da poco neanche per il mister toscano. Di pochi minuti fa, invece, la clamorosa notizia.

Lazio-Juventus, Immobile può farcela: ira dei tifosi bianconeri

Ciro Immobile (Getty Images)

Secondo le ultime indiscrezioni Immobile vuole esserci all’Olimpico per giocare contro la sua ex squadra (ricordiamo che è cresciuto nella Primavera del club bianconero, esordendo anche in prima squadra). Il problema al polpaccio, giorno dopo giorno, sta diminuendo. Una bellissima notizia per i suoi tifosi, un po’ meno per quelli avversari che lo hanno pesantemente criticato sui social.

LEGGI ANCHE >>> Tegola Lazio, Dal Montenegro, Marusic positivo al Covid

In primis perché hanno pensato si trattasse di una “tattica” per essere al meglio contro il team di Allegri. Altri, addirittura, hanno “consigliato” a Mancini di non convocarlo mai più in Nazionale tanto da definirlo un giocatore “indegno” di rappresentare la maglia azzurra. In molti lo hanno descritto come un ‘pagliaccio’ ed altri eroi da tastiera che gli augurano le peggiori cose.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ciro Immobile (@ciroimmobile17)