Inter, ‘Er Faina’ sicuro: cessione ad un passo. Web in fiamme

Inter, Damiano ‘Er Faina’ sicuro: cessione del club ad un passo. Nel frattempo il web si scatena e su Twitter è in tendenza…

Cessione Inter
Mohammad bin Salman (screenshot video YouTube)

Nelle ultime ore i tifosi nerazzurri stanno completamente impazzendo sui social network per quanto riguarda alcune notizie sulla cessione della squadra. A darle, in anteprima, ci ha pensato l’influencer Damiano ‘Er Faina’. Tanto è vero che su Twitter, il suo nome, è attualmente in tendenza. Cosa ha detto? Prima ha voluto anticipare, sul suo profilo ufficiale Instagram, tramite ‘storie’ che avrebbe annunciato delle importanti novità per quanto riguarda il futuro della ‘Beneamata‘.

LEGGI ANCHE >>> Derby Milan-Inter, fantastica coreografia dei rossoneri ai veri ‘eroi’ – FOTO

Subito dopo la clamorosa bomba sganciata: il fondo saudita PIF (Public Investment Fund) è interessato all’acquisto del club di Steven Zhang. Una trattativa non delle più semplici visto che già se ne era parlato pochi mesi fa, ma conclusosi con un nulla di fatto. Non è finita qui. Cos’altro c’è? Il 33enne ha dichiarato che è stato firmato un precontratto dove si parla di obiettivi futuri. Un MOU (‘Memorandum Of Understanding’), un certificato giuridico che comunica un accordo bilaterale che c’è stato tra le due parti (in questo caso PIF e la stessa Inter).

Cessione Inter, ‘Er Faina’: “Nulla ancora fatto, ma passi in avanti

Attenzione però, Lo stesso nativo di Roma ha voluto precisare che non è stato concluso nulla e che di ufficiale non c’è ancora niente. Però sono stati fatti dei grandi passi in avanti (e non è poco) per la cessione del club al fondo saudita di Mohammad bin Salman, il giovane principe ereditario del Regno saudita pronto ad investire il suo patrimonio nel calcio.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Inter, la sfida tra Pioli-Inzaghi: nemici/amici con precedenti impensabili

Come riportato in precedenza non sarà affatto facile avviare una trattativa, visto che Zhang vuole almeno un miliardo di euro. Anche se problemi economici, gli stessi sauditi, non ne hanno assolutamente. A questo punto non è da escludere che nelle prossime settimane (o alla fine dell’anno) possano esserci delle novità in arrivo direttamente dal Viale della Liberazione.