Roma-Bodo/Glimt, gli ospiti provocano i giallorossi nel pregara – FOTO

Roma-Bodo/Glimt, poco prima dell’inizio della partita i tifosi norvegesi hanno deciso di provocare i padroni di casa con uno striscione che, probabilmente, non è stato per nulla digerito

Bodo/Glimt (screenshot video YouTube)

I giallorossi di José Mourinho stavano aspettando da alcuni giorni questa partita. La voglia di rivincita è tanta. Il Bodo/Glimt arriva all’Olimpico per la quarta giornata di Uefa Conference League e affronterà nuovamente i “lupacchiotti”. All’andata tutti si ricordano come è andata a finire l’incontro: ben sei le reti realizzate dall’ex squadra di Jens Petter Hauge (prima al Milan, ora all’Eintracht Francoforte).

LEGGI ANCHE >>> Roma-Milan, spunta un retroscena: Mourinho ‘inseguito’ dalla polizia

La Roma, dopo la batosta e la brutta figura rimediata in Norvegia, ha decisamente cambiato passo. La strigliata dello ‘Special One’ è servita, anche se in campionato è arrivata una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. Tornando ai tifosi ospiti le telecamere hanno ripreso il mini striscione che hanno esposto e che ha fatto infuriare i tifosi della Roma.

Roma-Bodo/Glimt, la provocazione degli ospiti è servita – FOTO

tifosi Bodo/Glimt
Tifosi del Bodo/Glimt provocano quelli giallorossi (Foto web)

A quanto pare i supporters norvegesi ci tengono molto a ricordare il risultato dell’andata. Ai propri giocatori oppure una vera e propria provocazione nei confronti dei loro avversari? Probabilmente più la seconda. Il mini striscione con la scritta “6-1” sta facendo il giro dei social. Di certo, quella dell’andata, sarà una gara che Mourinho non potrà mai dimenticare per tanti motivi. Il primo è perché si è trattato della sua sconfitta più larga da quando si è accomodato su una panchina di calcio.

LEGGI ANCHE >>> Roma-Bodo/Glimt, Mourinho: “Sarà un’altra squadra. Su Maresca…”

Nella giornata di ieri, in conferenza stampa, il manager portoghese aveva annunciato che ci sarebbero stati dei cambiamenti importanti e che non si sarebbero visti gli stessi calciatori che sono scesi in campo in quella occasione. Ora parola al campo con il match che è iniziato alle ore 21.