Fedez pestato a morte: il nuovo video è scioccante

Fedez pestato a morte: immagini “disturbanti” che stanno facendo il giro dei social e registrano boom di visualizzazioni.

Fedez
Il rapper Fedez (Youtube)

Arriva fra le bodyguard, che faticano a trattenere la furia delle persone che ce l’hanno con lui. Inizia così il video di Morire Morire di Fedez, che ha contenuti volutamente “disturbanti” e di grandissimo impatto. Il rapper incassa circa 600 mila visualizzazioni in poche ore, grazie ad una clip che farà molto discutere per i suoi contenuti. Il pezzo anticipa l’album “Disumano”, ed è una critica alla società, messa a nudo tramite le azioni violente nel video rilasciato su Youtube.

Fedez attacca alcune sfere della società moderna. A partire da alcune persone che lo circondano, fino a farlo cadere al suolo. Poi arriva l’intervento di altri individui che con le mazze da baseball lo pestano a morte, ma non finisce qui. I contenuti sono fortissimi, e il video creerà polemiche o comunque discussioni. Il tutto accompagnato da quel “Morire per te, morire per le proprie idee”. La parte finale della clip è infatti fortissima .

Fedez pestato e ucciso nel video di Morire Morire: la clip fa boom di click

fedez video morire morire
Uno screen del video di Morire Morire, rilasciato da Fedez (Youtube)

“Questi ragazzini sono depressi”, e il messaggio è accompagnato da giovani che gli legano un cappio al collo. Poi arriva un uomo con la fascia tricolore, quella che indossano i sindaci, fino a quando il suo abito fuxia si trasforma in un camice bianco. Immobilizzato viene trasportato via, in chiesa, e arriva forse l’immagine più dura. Quella di un prete che lo accoltella al cuore. Infine diventa obiettivo di una squadra di cecchini che con la mitragliatrice lo uccidono.

Leggi anche: “Ho il cuore spezzato” Céline Dion sta male e annuncia lo stop

Una scelta pesante accompagnata da una indiscutibile svolta artistica. Temi molto forti, in linea con quelli che il rapper spesso tratta. Suoni più pesanti, diretti, e contraddizioni sottolineate con immagini di sicuro scelte per mettere a nudo i difetti della società, ma oneste nella rappresentazione delle sue idee. Fedez stupisce ancora, e si avvicina in poche ore al milione di visualizzazioni. Con un brano che di sicuro alimenterà il dibattito fra chi spinge per mettere a nudo i problemi dell’Italia, e chi invece non reputa la musica il mezzo migliore. E forse sbaglia.