Djokovic si ritira dal Roland Garros. Storico: Sinner nuovo numero 1 del mondo

4 giugno 2024: una data che resterà per sempre nella storia del tennis italiano e mondiale. A scrivere questa pagina è naturalmente Jannik Sinner.

Dal sogno di diventare numero uno del mondo alla realtà. Il ritiro di Djokovic dal Roland Garros permette a Jannik Sinner di effettuare il tanto atteso sorpasso e diventare il primo italiano di sempre a issarsi in vetta al ranking ATP. Un risultato davvero sorprendente se si pensa alle difficoltà dell’altoatesino avute un anno fa sulla terra rossa.

Sinner numero uno al mondo
Jannik Sinner – Notizie.com – © Lapresse

Ma in questi mesi la crescita dell’azzurro è stata esponenziale ed oggi si può dire che è il tennista migliore al mondo. Naturalmente, come ammesso dallo stesso Jannik, il numero uno al mondo non è assolutamente un punto di arrivo. Ora l’obiettivo principale sarà quello di onorare nel migliore dei modi il traguardo provando a vincere il Roland Garros.

Djokovic alza bandiera bianca, Sinner numero uno al mondo

Sinner numero uno al mondo
Jannik Sinner – Notizie.com – © Lapresse

Il Roland Garros era cerchiato in rosso dai tifosi azzurri soprattutto dopo le ultime recenti prestazioni di Djokovic. Ma Nole ha dimostrato contro Musetti e Cerundolo che non aveva nessuna intenzione di mollare la leadership del ranking ATP. Nell’ultimo match, però, ha accusato un problema al ginocchio e questo non gli ha permesso di proseguire il Roland Garros.

Un ritiro ai quarti di finale che porta di diritto Sinner a diventare il numero uno al mondo. Lo sapevano sin dalla vigilia: per evitare il sorpasso Nole doveva arrivare almeno in semifinale. L’obiettivo non è stato raggiunto e l’Italia così può scrivere una pagina di storia molto importante visto che mai nessuno era riuscito a conquistare un risultato simile.

Jannik Sinner vuole il secondo Slam

Sinner numero uno al mondo
Sinner – Notizie.com – © Lapresse

Per Jannik il primo posto nel ranking non significa assolutamente un punto di arrivo. Sinner ha voglia di continuare il suo percorso di crescita e portare a casa dei risultati molto importanti. Al Roland Garros l’obiettivo è quello di ottenere il secondo Slam in carriera. Percorso non facile considerando anche i problemi fisici, ma l’azzurro ci proverà fino alla fine.

Impostazioni privacy