DIRETTA Israele, attacco ad ambasciata Iran a Damasco: vittime

DIRETTA Israele, tutti gli aggiornamenti in tempo reale in merito a quello che si sta verificando nel Paese del Medio Oriente e non, oramai arrivato al giorno numero 179 di conflitto 

179mo giorno conflitto
Guerra Israele (Ansa Foto) Notizie.com

179mo giorno di conflitto in Israele. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, in merito a quello che si sta verificando nel Paese del Medio Oriente e non.

DIRETTA Israele, tutte le news in tempo reale

178mo giorno conflitto
Guerra Israele (Ansa Foto) Notizie.com

Annuncio Blinken da Parigi

Israele dovrebbe “fare di più per proteggere le vite dei civili innocenti“. Lo ha detto il segretario di Stato Usa Antony Blinken a Parigi.

Guterres condanna attacco a Damasco

Il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, “condanna” l’attacco contro l’Iran a Damasco: “Bisogna evitare escalation“.

Anche Turchia condanna attacco a Damasco

Anche la Turchia ha fatto sapere di aver condannato l’attacco dell’esercito israeliano contro l’ambasciata iraniana a Damasco. Lo ha fatto sapere il ministero degli Esteri di Ankara in un comunicato. Nello stesso si accusa Tel Aviv di aver violato il diritto internazionale. “Siamo preoccupati che questa azione possa degenerare in un conflitto nell’intera regione“.

Annuncio ufficio premier Netanyahu

I mediatori nei negoziati al Cairo hanno formulato, con l’aiuto dell’Egitto, una proposta aggiornata per Hamas. Questo è quello che fa sapere l’ufficio del premier israeliano Benjamin Netanyahu.

Parla la Boldrini

La deputata del Pd, Laura Boldrini, ha rilasciato queste dichiarazioni: Dopo aver ucciso 171 operatori dell’Unrwa, l’agenzia dell’Onu che si occupa dei profughi palestinesi dal 1949, ieri sera l’esercito israeliano ha freddato 7 operatori umanitari di diverse nazionalità in forze alla ong World Center Kitchen che distribuisce pasti e generi alimentati. Il convoglio, i cui spostamenti erano concordati con l’Idf, è stato colpito mentre lasciava il magazzino di Deir al-Balah”.

Parla Parolin

Il cardinale Pietro Parolin, in una intervista al “Piccolo Trieste’, ha rilasciato queste dichiarazioni: “In Israele e Palestina le speranze ci sono. Ci sono delle trattative, non si è interrotto ogni dialogo anche se è un dialogo e sono delle trattative che avanzano con grande difficoltà e resistenze. Davvero speriamo, ed è l’auspicio, che le posizioni radicali non prevalgano sulla moderazione che caratterizza esponenti dell’una e dell’altra parte”.

Mosca redarguisce Israele

Mosca ha condannato l’attacco al consolato iraniano in Siria e ha invitato Israele a cessare iniziative “del tutto inaccettabili”.

Indagini in corso su attacco operatori ONG

Sarà un organismo di esperti indipendenti, il Meccanismo di inchiesta e valutazione dei Fatti, a indagare sull’attacco in cui sono morti sette operatori umanitari della ong World Central Kitchen a Gaza.

Attaccata vettura ONG

Un’auto con all’interno 7 operatori della Ong è stata attaccata (molto probabilmente) da esercito israeliano a Gaza: otto le vittime, tra questi il conducente della vettura. Stavano per portare aiuti umanitari a palestinesi.

Tajani su attacco a Damasco

“E’ una situazione di alta tensione”, questo il pensiero da parte del ministro degli Esteri Antonio Tajani in merito all’attacco all’ambasciata dell’Iran a Damasco.

Annuncio De Riviere

Queste le parole dell’ambasciatore di Parigi all’Onu, Nicolas de Riviere: “La Francia introduce oggi una nuova bozza di risoluzione onnicomprensiva, che anzitutto chiede un cessate il fuoco a Gaza senza una limitazione temporale, così come il rilascio immediato di tutti gli ostaggi, e condanna l’attacco del 7 ottobre di Hamas”.

Attacco a Damasco, 11 vittime

L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha affermato che il bilancio delle vittime dell’attacco aereo contro l’edificio a Damasco: sono 11 le vittime.

Impostazioni privacy