Conte contro il governo e il premier Meloni: duro attacco

L’ex premier Conte in un’intervista a ‘La Repubblica’ attacca duramente il governo e il premier Meloni sul tema magistrati e antimafia.

Il governo va contro i magistrati e l’antimafia“. Fanno molto rumore le parole di Giuseppe Conte in un’intervista ai microfoni de La Repubblica. Il leader pentastellato si sofferma sulle ultime vicende politiche e non per andare a criticare e attaccare in modo molto duro il governo e anche il premier Meloni.

Conte intervista La Repubblica
Giuseppe Conte attacca duramente il governo Meloni – Notizie.com – © Ansa

L’ex presidente del Consiglio in questa intervista sottolinea come l’esecutivo sta “indebolendo le norme anticorruzione spuntando le armi della magistratura un pezzo alla volta“. Per Conte la verità è una sola: il governo sta facendo la guerra all’antimafia invece di mettere all’angolo i mafiosi e i corrotti. Parole assolutamente molto dure che sono destinate ad aprire uno nuovo scontro tra maggioranza e opposizione nelle prossime ore.

Conte chiede una mobilitazione dentro e fuori il Parlamento

Conte intervista La Repubblica
L’ex premier Conte apre ad una mobilitazione – Notizie.com – © Ansa

Le accuse di Conte sono molto gravi, ma non è assolutamente finita qui. Il leader pentastellato considera anche gravissimi gli attacchi arrivati a De Raio e ai vertici della procura antimafia. Da qui la richiesta di una mobilitazione dentro e fuori il Parlamento per protestare contro le scelte fatte dall’esecutivo.

Si tratta di una richiesta che ben presto potrebbe essere condivisa anche dal resto delle opposizioni. In attesa di capire se e quando ci sarà questa manifestazione, di certo le parole di Conte fanno molto rumore e presto si aprirà un dibattito tra le due fazioni politiche.

Conte: “Ecco l’obiettivo pentastellato”

Conte intervista La Repubblica
Conte e l’obiettivo del suo partito – Notizie.com – © Ansa

Ma qual è il vero obiettivo dei pentastellati? “Vogliamo cambiare la politica e non adeguarci alle sue pratiche viziose“, risponde Conte al quotidiano italiano. Parole che sembrano escludere anche la sua candidatura alle prossime Europee. L’ex premier non scenderà in campo sapendo che non potrà poi rispettare la volontà dei suoi elettori.

Impostazioni privacy