Dossieraggio, la Procura di Roma indaga su presunte accuse mosse a Gravina. Lotito chiede di essere ascoltato

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo su presunte accuse contro Gabriele Gravina, presidente della Figc, collegate all’inchiesta sul dossieraggio dei pm di Perugia.

Si ipotizza l’affidamento di un appalto in cambio del pagamento di opzioni di acquisto su libri antichi. L’acquisto non sarebbe mai avvenuto ma l’aspirante acquirente avrebbe rinnovato le opzioni spendendo la cifra che poi Gravina avrebbe usato per comprare un appartamento a Milano.

Dossieraggio, la Procura di Roma indaga su presunte accuse mosse a Gravina. Lotito chiede di essere ascoltato
Dossieraggio, la Procura di Roma indaga su presunte accuse mosse a Gravina. Lotito chiede di essere ascoltato (Ansa Foto) – notizie.com

I magistrati hanno aperto un fascicolo su accuse raccolte nei confronti del presidente della Fgic, al momento senza indagati e ipotesi di reato.

L’indagine è in corso da un po’, ma è venuta fuori adesso perché rientra nell’inchiesta sul presunto dossieraggio della Procura di Perugia. Alla base infatti, ufficialmente ci sarebbe una segnalazione della Procura di Salerno, ma in realtà sarebbe partita dalle notizie fornite al luogotenente della Guardia di Finanza Pasquale Striano da qualcun altro, amico del presidente della Lazio Claudio Lotito.

Gli inquirenti hanno trovato un appunto a Striano che si chiamava Gravina.doc, che conteneva informazioni su attività investigative in corso, quindi coperte dal segreto. La storia sarebbe cominciata dal 2022, quando Antonio Laudati (indagato anche lui a Perugia) mette Striano in contatto con l’ex collaboratore di Gravina.

Lotito chiede di essere ascoltato sulla vendita della Salernitana

Claudio Lotito
Claudio Lotito (Ansa Foto) – notizie.com

Il legale di Claudio Lotito Gian Michele Gentile ha fatto sapere che il suo assistito ha chiesto di essere ascoltato dai pubblici ministeri di Roma in merito all’indagine avviata mesi fa dopo la segnalazione della Direzione nazionale antimafia su “presunte attività illecite poste in essere da Gabriele Gravina”. 

L’avvocato ha spiegato che il patron biancoceleste ha intenzione di parlare con gli inquirenti in merito alla parte che riguarda la vendita della Salernitana calcio. Il senatore è già stato ascoltato a Perugia e dopo l’atto istruttorio, come spiega il legale (e riportato da Il Messaggero) “la guardia di finanza ha acquisito la documentazione che abbiamo a disposizione”. 

Lotito chiederà di essere sentito per la questione della Salernitana Calcio che ancora oggi è una ferita aperta per il presidente e ha comportato molti danni anche in sede civile”. Il presidente della Lazio è già stato ascoltato mesi fa dai pm che indagano sul presunto dossieraggio.

Confondono strumentalmente il piano politico con dei fatti personali che non hanno nulla a che vedere”, ha dichiarato il senatore di Forza Italia Claudio Lotito al Tg1.

Comprendo che l’escalation mediatica, concernente le attività della procura di Perugia, abbia innescato una caccia allo scoop. Sono tuttavia completamente estraneo alle dichiarazioni che mi verrebbero attribuite su tutti i mezzi di comunicazione, anche per bocca dell’avvocato Gianmichele Gentile, essendo io tra l’altro all’estero per sostenere come mio dovere la Lazio in corsa per la qualificazione in Champions League. Pertanto diffido chiunque a diffondere con ogni mezzo dichiarazioni delle quali non sia stata da me preventivamente confermata la paternità”, ha dichiarato in una nota stampa.

Impostazioni privacy