Chico Forti, parla la mamma: “Avevo perso tutte le speranze…”

Nel corso di una intervista che ha rilasciato al “Quotidiano Nazionale” è intervenuta la mamma di Chico Forti, la signora Maria Loner Forti 

Con un post pubblicato su tutti i profili ufficiali social da parte della premier Giorgia Meloni è arrivata quella notizia che gli italiani attendevano: Chico Forti è pronto a ritornare nel nostro Paese. Dopo 24 anni trascorsi nel carcere americano poiché indagato per l’omicidio dell’imprenditore australiano Anthony Dale Pike. Di questa vicenda, però, lo stesso nativo di Trento si è sempre dichiarato innocente. Sulla questione ha indagato a lungo, con molti servizi, anche il programma “Le Iene” che si è sempre schierato dalla sua parte.

Parla la mamma di Chico Forti
Chico Forti pronto a ritornare in Italia (Ansa Foto) Notizie.com

Chi, invece, non ha mai avuto dubbi sulla sua innocenza è sempre stata sua madre, la signora Maria Loner Forti. Quest’ultima ne ha parlato in una intervista che ha rilasciato al ‘Quotidiano Nazionale‘ in cui ha espresso tutta la sua gioia e commozione per questo importante traguardo che ha raggiunto il governo. Il tutto dopo un lungo incontro a Washington avvenuto tra la presidente del Consiglio ed il numero uno degli USA, Joe Biden.

Chico Forti, parla la madre: “Sempre stata convinta fosse innocente”

La mamma non ha mai avuto dubbi su di lui e sulla sua innocenza. Anzi, è estremamente convinta che sia vittima di un terribile errore giudiziario che ha pagato con il carcere per ben 24 anni. Nel corso dell’intervista ha precisato che suo figlio, sin da bambino, si è sempre schierato dalle parte dei più deboli e che è sempre stato una persona mite e pacifica. “Ha un carattere burlone, ma è buono, leale, onesto” fa sapere la madre che non vede l’ora di riabbracciarlo.

Parla la madre di Chico Forti
Giorgia Meloni e Chico Forti (Ansa Foto) Notizie.com

Dopo, appunto, 24 anni di carcere trascorsi in Florida, Chico Forti è pronto a ritornare in Italia. Sempre al ‘Quotidiano Nazionale’ la madre, più di un anno fa, aveva rivolto un appello alla premier Meloni per fare in modo di far ritornare il figlio nel nostro Paese. Fino a questo momento ha dichiarato che non ha avuto il modo di incontrarla né di sentirla per ringraziarla dell’importante passo in avanti effettuato dal governo. “Spero che il tutto possa accadere con il rientro di Chico. Per ora mi limito a ringraziarla con tutto il mio cuore e la mia anima. Grazie, grazie, grazie signora Giorgia“.

La madre, visibilmente emozionata, ha ammesso che si tratta di uno dei momenti più gioiosi di tutta la sua vita. Non incrocia lo sguardo di suo figlio dal 2008. Sono passati 16 anni dall’ultima volta. In quella occasione lo andò a trovare in carcere per i suoi 80 anni. Poi, con il passare del tempo, le sue condizioni fisiche non glielo permettevano più. In conclusione ribadisce: “Avevo perso quasi tutte le speranze. Poi Chico, ogni volta che lo sentivo, mi esortava a resistere fino a quando non lo avessi ancora abbracciato“.

Impostazioni privacy