54enne accusato di aver ucciso due parenti: disposta perizia psichiatrica

La situazione dell’uomo è estremamente delicata: prima di sostenere il processo dovrà svolgere diversi esami con la polizia

Tragedia in Giappone, nello specifico sull’isola di Hokkaido. Infatti di recente l’ufficio del pubblico ministero del distretto di Sapporo ha deciso di far arrestare un uomo di 54 anni. L’accusa è delle più gravi: ha ucciso due dei suoi parenti. Ora però, prima di mettere in atto il processo contro di lui, sarà sottoposto a dei test psichiatrici per determinare se è mentalmente in grado di sostenerlo. La chiave della vicenda saranno proprio le sue condizioni e la sua capacità di intendere e di volere. In caso contrario, non sarà presente in tribunale e si penserà a una soluzione differente.

Un uomo farà i testi psichiatrici prima di fare il processo
Un uomo arrestato per aver ucciso due suoi parenti – Notizie.com

Il nome dell’uomo è Takahashi. Secondo la polizia ha ammesso di aver accoltellato a morte sua sorella Kayoko, di 63 anni, nella città di Yoichi, e il fratello minore di sua moglie a Iwamizawa, circa a 80 chilometri di distanza l’uno dall’altra. Come riportano i media locali, Takahashi avrebbe chiamato il 110 intorno alle 16:20 del 21 gennaio ammettendo di aver pugnalato suo cognato con un coltello da cucina a casa sua. A quel punto la polizia è subito corsa sul posto per metterlo in manette. Al momento è trattenuto in custodia per ciò che ha fatto.

Cosa è successo

Proprio poco dopo il suo arresto, l’uomo ha detto agli agenti di aver colpito anche sua sorella all’interno del suo appartamento quello stesso giorno. Entrambi purtroppo non ce l’hanno fatta e sono morti per le ferite troppo profonde e dolorose. I pubblici ministeri a questo punto, parlando della situazione di Takahashi, hanno affermato che i test per valutarlo saranno condotti fino al 27 maggio. Diventano fondamentali quindi i risultati in questo caso. Solo da lì si potrà capire la sua condizione e se sarà in grado di prendere parte attivamente alla questione. In ballo c’è la sua capacità di sostenere un processo per doppio omicidio.

Test psichiatrici e poi il processo: la situazione del 54enne
La polizia è subito corsa sul posto e ha messo il 54enne in manette – Notizie.com

Ancora non sono chiari i motivi di questi gesti folli. La polizia attualmente ha sequestrato il suo appartamento e sta indagando sulla questione. Presto si saprà di più a riguardo, ma rimane il fatto che Takahashi dovrà pagare e scontare una pena rilevante per ciò che ha fatto. Tutta la famiglia è ovviamente ancora sotto shock e non si è ancora ripresa dall’episodio terribile che li ha visti protagonisti.

 

Impostazioni privacy