Regionali Sardegna, Conte: “Risultato straordinario”. Poi una frecciata al premier

Le regionali in Sardegna premiano il centrosinistra e Conte in un’intervista a ‘La Stampa’ esalta il lavoro fatto dal nuovo presidente Alessandra Todde.

Giuseppe Conte ha raggiunto Alessandra Todde nella serata di ieri, lunedì 26 febbraio. I risultati erano ancora in bilico. Poi dopo qualche ora la certezza: l’esponente pentastellata è il nuovo presidente della Regione. “Un risultato straordinario e inimmaginabile – spiega subito l’ex premier ai microfoni de La Stampae il merito è della sua campagna straordinaria. E’ sempre stata tra la gente“.

Conte intervista vittoria regionale Sardegna
La gioia di Conte dopo la vittoria in Sardegna – Notizie.com – © Ansa

Un risultato importante e che premia anche la scelta di correre insieme al Pd. Il leader del M5s ribadisce che questo non è assolutamente un campo largo, ma un campo giusto per contrastare il centrodestra.

La frecciata al premier

Conte intervista vittoria regionale Sardegna
Conte lancia una frecciata al premier – Notizie.com – © Ansa

Non solo la gioia per il risultato. L’ex premier Conte, intercettato da Il Fatto Quotidiano, si sofferma anche sulla sfida del centrodestra e lancia una frecciatina importante al presidente del Consiglio: “Meloni ha deciso di personalizzare questa sfida e umiliato i suoi partner ed ecco qui il risultato“.

Per il leader pentastellato, quindi, l’errore commesso è stato proprio questo. Naturalmente sono in corso tutte le riflessioni da una parte e dall’altra per capire le scelte giuste e gli sbagli commessi in una sfida che possiamo dire ha avuto un risultato davvero sorprendente.

La sfida ora si sposta in Abruzzo

Conte intervista vittoria regionale Sardegna
Ora la sfida si sposta in Abruzzo – Notizie.com – © Ansa

Concluso il voto in Sardegna, il prossimo test sarà in Abruzzo tra una decina di giorni. Si tratta di un ulteriore esame molto importante per entrambe le coalizioni e per questo motivo si attende con ansia il risultato. Pd e M5s sperano di sorprendere ancora una volta, ma il centrodestra ha fiducia in Marsilio. Vedremo cosa succederà e quale sarà l’esito di un voto importante anche per il futuro del governo.

Impostazioni privacy