Rambaudi: “Sorteggio Europa League? Le squadre italiane sono toste da affrontare”

Roberto Rambaudi in esclusiva ai nostri microfoni: “Roma e Atalanta non hanno pescato bene. Ma la ‘Dea’ gioca un calcio molto simile a quello europeo”.

E’ stato un sorteggio non proprio benevolo per le italiane in Europa League. Noi delle sfide degli ottavi di finali della competizione internazionale (e non solo) ne abbiamo parlato con l’ex calciatore Roberto Rambaudi.

Rambaudi esclusiva sorteggio Europa League
Pioli e Gasperini – Notizie.com – © Lapresse

Roberto Rambaudi, facciamo una fotografia generale dei sorteggi di Europa League.

La Roma non ha pescato bene, ma neanche l’Atalanta. In campionato lo Sporting è prima con il Benfica. Ma tutte le squadre italiane sono toste da affrontare. Inoltre, il calcio della squadra di Gasperini si avvicina molto a quello europeo“.

A proposito di Atalanta, secondo Lei può ambire alla vittoria finale?

Ci sono molte variabili. Dipende da come arrivi all’appuntamento. Bisogna fare un passo alla volta. Ora l’obiettivo deve essere quello di superare il turno. Dicono sempre che è la sorpresa, ma ormai ogni anno raggiungere i traguardi che si è prefissata“.

Non solo Europa League. In Champions è stata una giornata positiva per le italiane.

Devo dire che l’Inter me lo aspettavo. Il Barcellona non è quello dei vecchi tempi e, quindi il Napoli poteva vincere la partita. Ma, visto il momento, il pareggio è ottimo. La Lazio fa delle partite buone e altro meno. Comunque anche il Bayern non è quello delle passate stagioni. Per la qualificazione è comunque tutto aperto”.

Impostazioni privacy