Apre profilo su app incontri: licenziato calciatore professionista

La vicenda riguarda Emirhan Delibas, giovane centrocampista classe 2003 del Besiktas: il club è stato irremovibile sulla sua posizione

Notizia bomba arrivata dalla Turchia: il Besiktas negli ultimi giorni ha deciso di licenziare Emirhan Delibas. Il motivo è veramente dei più particolari, forse mai visti prima. Infatti la causa principale è la creazione di un profilo sull’app di incontri Bumble, diventato virale di recente. Il calciatore chiaramente si è subito difeso, assicurando che si tratta di un account falso e non gestito da lui.

Licenziato un centrocampista del club
Calciatori del Besiktas che esultano dopo un gol (Ansa) – Notizie.com

Il club però è stato irremovibile e ha deciso di rescindere il suo contratto. “Di comune accordo ci separiamo dal calciatore professionista Emirhan Delibas. Gli auguriamo successo nella sua futura carriera”, si legge all’interno del comunicato ufficiale. Il centrocampista, nello specifico, è accusato di aver mentito all’interno del suo profilo per ricevere più appuntamenti possibili. Sul sito, infatti, aveva postato una sua foto con indosso la divisa da allenamento del Besiktas con in mano un drink. Il tutto, ovviamente, accompagnato dal suo nome e dalla sua età… sbagliata. Nella biografia c’è scritto che ha 24 anni, quando in realtà ne ha 21.

La vicenda

All’interno della descrizione ha anche sottolineato di essere un calciatore professionista, inserendo il link del suo personale account Instagram e chiarendo che stava cercando “qualcosa di casual” con una donna. Nulla di serio, quindi. Non vuole una relazione stabile, ma solo divertirsi, evidentemente. E la società bianconera gliel’ha fatta pagare cara. Vedremo in che direzione si muoverà adesso la sua carriera nel mondo del calcio: sicuramente d’ora in poi farà molta più attenzione all’utilizzo dei social network in qualsiasi ambito. 

Rescisso il contratto di Delibas per aver aperto un profilo su un app di incontri
La squadra del Besiktas si riunisce per esultare (Ansa) – Notizie.com

In tal caso, comunque, Delibas si è espresso sulla situazione per cercare quanto meno di mettere ordine. Queste le sue parole: “Respingo le calunnie fatte con false dichiarazioni e voglio chiarire che la mia lealtà verso la mia squadra non può essere messa in discussione. Il Besiktas è una grande responsabilità per me. Il vostro amore è stata la mia più grande motivazione”, ha detto su Instagram. Il centrocampista classe 2003 vestiva la maglia del club turco da quando aveva solo 7 anni. Ha fatto tutta la trafila delle giovanili fino ad arrivare in prima squadra. Lo scorso anno, inoltre, è rimasto una stagione in prestito al Goztepe, dove però non ha trovato molto spazio. Adesso è svincolato e a caccia di una nuova esperienza.

Impostazioni privacy