Tragedia nella notte, uccide moglie e figli: poi si costituisce

Tragedia nel cuore della notte dove un uomo ha ucciso la moglie ed i suoi figli: poi si costituisce ai carabinieri che lo hanno arrestato

Sono a dir poco drammatiche le notizie che arrivano direttamente dalla Sicilia. Ci troviamo ad Altavilla Milicia (provincia di Palermo) dove nel cuore della notte si è consumata una vera e propria tragedia. Secondo quanto riportato da alcuni media e fonti locali un uomo ha ucciso la moglie ed i suoi due figli. Dopo aver effettuato questo terribile gesto si è consegnato ai carabinieri dove ha ammesso quello che aveva compiuto. Successivamente è stato arrestato dai militari dell’arma.

Tragedia nella notte in provincia di Palermo
Carabinieri (Pixabay Foto) Notizie.com

L’aggressore, un uomo di 54 anni, ha tolto la vita a due dei suoi tre figli: le vittime avevano 5 e 16 anni. Un’altra figlia, di 17 anni. è riuscita miracolosamente a salvarsi. Le notizie che arrivano dall’isola sono ancora molto frammentarie. Quel che è certo è che dopo il triplice delitto l’uomo ha chiamato i militari dell’arma e si è fatto trovare in quel di Casteldaccia dove è stato arrestato. Sul luogo della tragedia gli stessi carabinieri della scientifica che hanno avviato le prime indagini del caso.

Altavilla Milicia (Palermo), uomo compie strage: uccide moglie e due figli

I carabinieri del reparto operativo, in questi ultimi minuti, stanno ricostruendo quanto accaduto nella notte. Secondo quanto riportato pare che il tutto si sia verificato attorno alle 3. Sul posto ( in via Reggia Trazzera Marina di Granatelli) ci sarebbero, appunto, anche i Ris. La notizia, nel giro di pochissimo tempo, ha fatto immediatamente il giro della comunità dove la famiglia era molto conosciuta. In questo momento, nella zona, sono presenti moltissimi curiosi alla ricerca di notizie in merito a quanto successo.

Tragedia nella notte in provincia di Palermo
Uomo uccide moglie e due figli (Pixabay Foto) Notizie.com

Non si conoscono i particolari motivi che hanno portato a compiere questo folle ed assurdo gesto nei confronti della sua famiglia.

*ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO*

 

Impostazioni privacy