Cantieri, l’annuncio di Salvini: “Pronti a cambiare la mobilità”

In merito all’apertura di cantieri e molto altro ancora è intervenuto il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, in una intervista alla ‘Gazzetta del Mezzogiorno’

Continua il suo tour per tutto il Paese. L’obiettivo è quello di poter sbloccare i cantieri. Proprio come vuole il governo. Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, ne ha parlato nel corso di una intervista che ha rilasciato alla “Gazzetta del Mezzogiorno“. In particolar modo l’obiettivo è quelli di sbloccarli, quanto prima, al Sud. Magari poter avviare la realizzazione di infrastrutture strategiche per i territori in questione.

Intervista alla 'Gazzetta del Mezzogiorno'
Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini (Ansa Foto) Notizie.com

Nel corso della stessa intervista ha precisato che sono tra i ministeri che hanno molte responsabilità e che stanno onorando tutti gli impegni che hanno preso sino ad ora. Senza dimenticare un importante dato: lo scorso anno si sono contati 400mila cantieri aperti da Nord a Sud, tra opere ferroviarie e stradali Anas. Le novità non sono affatto finite qui visto che ha annunciato un nuovo accordo che è stato firmato, appunto, con l’Anas: investimenti a partire da 6 miliardi di euro per tutto il Paese. Soldi che saranno destinati alle strade statali.

Cantieri, Salvini: “Grandi ed importanti novità in arrivo”

Progetti che riguardano, in particolar modo, alcune regioni come la Puglia e la Basilicata. Proprio queste ultime due sono pronte a cambiare, una volta e per tutte, la loro mobilità. Per la prima il governo ha a disposizione almeno 294 milioni di euro per la programmazione dei prossimi mesi. Con diversi interventi che realizzeranno molte opere (tra queste quella che riguarda il collegamento tra l’Adriatica e la litoranea nelle zone di Molfetta e Giovinazzo).

Intervista alla 'Gazzetta del Mezzogiorno'
Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini (Ansa Foto) Notizie.com

Per quanto riguarda la Basilicata, invece, ce ne sono 105 milioni per la variante di Maratea. Non solo: sono previsti investimenti complessivi Anas dal valore di 1,2 miliardi di euro. Novità che riguardano anche le Ferrovie. Su queste ultime sono previsti investimenti dal valore di 15,3 miliardi di euro che riguardano la linea: Battipaglia Potenza Metaponto e Taranto da 1,3 miliardi.

Per quanto riguarda il punto di vista amministrativo ha rivelato: “La Lega è per l’unità della coalizione ma siamo in grado di offrire donne e uomini all’altezza. Penso all’ottimo lavoro fatto a Potenza del nostro sindaco uscente Mario Guarente. Bari? Conosco e stimo Fabio Romito, sono convinto che farà bene“. In conclusione sulle regionali in Basilicata ha affermato: “In tutta la Basilicata si stanno avvicinando alla Lega donne e uomini di valore interessati per governare insieme per i prossimi cinque anni”.

Impostazioni privacy