Giannini: “Daniele un predestinato, con questo entusiasmo con l’Inter puoi fare risultato…”

L’ex capitano e bandiera della Roma applaude il neo tecnico giallorosso e a Notizie.com spiega: “Era tutto nella testa, i giocatori sono sempre stati di qualità…”

Da capitano a capitano, da bandiera a bandiera. Entrambi della Roma, ma in epoche e situazioni diverse. Ora tutto converge. E’ ancora emozionato Giuseppe Giannini nel vedere Daniele De Rossi e l’impatto che ha avuto sulla squadra e sui risultati. “Partire così è da predestinati, tre vittorie e giocando un gran bel calcio, ma se devo essere sincero, non avevo dubbi e sono felice, felicissimo perché anche Daniele De Rossi è la Roma“, dice con un filo d’emozione il Principe Giannini a Notizie.com. E non potrebbe essere altrimenti, visto quanto ha fatto vedere fino ad ora: “Sento tutti dire che con le squadre che ha affrontato la Roma, era il minimo che si potesse ottenere ed è una cosa ingiusta dire queste cose. E’ vero che le formazioni affrontate sono meno forti della squadra giallorossa, ma poi in campo devi andare e devi vincere. E non è così facile come dice qualcuno. Daniele è stato, non solo bravo, ma ha idee e la visione giusta secondo me. Certo, è vero che di strada da fare ne ha ancora tanta, ma quello imboccata mi sembra sia quella giusta…“.

Il tecnico
Il tecnico della Roma Daniele De Rossi esaltato da Giuseppe Giannini (Ansa Notizie.com)

I due si conoscono da anni, si stimano e si vogliono bene. Per De Rossi, il Principe Giannini è stato un mito come lo era Totti, ma adesso la storia è cambiata e vedere sulla panchina un ragazzo e un tecnico giovane come De Rossi, riempie di gioia l’ex capitano della Roma che a Notizie.com spiega: “Per uno che ha la Roma nel cuore vedere Daniele De Rossi su quella panchina, è già una marcia in più. Credo che abbia fatto le cose che un bravo allenatore possa fare, ovvero portare serenità, voglia di lavorare ed entusiasmo. E in campo si vede, la testa fa la differenza e mi dispiace chi pensava che i giocatori della Roma non avessero qualità , ma ne hanno sempre avuta tanta. Daniele ha fatto e sta facendo, a mio modo di vedere le cose semplici e in campo si vede”. 

“Tre vittorie consecutive non sono un caso, Daniele si merita tutto questo”

Le bandiere
Daniele De Rossi insieme ad altre due bandiere come Bruno Conti e Giuseppe Giannini (Facebook-Notizie.com)

Quando un giocatore è tranquillo e ha entusiasmo la differenza si vede in campo e mi sembra che si stia vedendo. Tre vittorie consecutive non sono un caso e con questa carica che c’è e questo grande entusiasmo, con l’Inter, che è una partita complicatissima contro una squadra fortissima, per me questa Roma potrebbe anche fare risultato, guardi che le dico anzi, più ci penso, più ne sono convinto…“.

IN AGGIORNAMENTO

Impostazioni privacy