Da Ngonge a Gabbia: ecco come ha inciso il calciomercato in Serie A

Si è conclusa la prima giornata di Serie A con la sessione invernale di calciomercato terminata. Andiamo a vedere come hanno inciso gli acquisti.

La Serie A si è messa alle spalle una nuova giornata. L’ultima è stata molto particolare visto che era la prima con la sessione di calciomercato chiusa e c’era molta curiosità per capire eventualmente degli equilibri diversi rispetto a qualche settimana fa. Di certo alcuni colpi (vedi Alcaraz e Baldanzi) devono ancora entrare nei meccanismi delle propri squadre, ma qualche segnale positivo c’è.

Effetto calciomercato Serie A
Rendimento opposto per Ngonge e Traoré – Notizie.com – © Lapresse

Partiamo dal Napoli. Mazzocchi e Ngonge sembrano essere entrati pienamente negli schemi di Mazzarri. Il primo, a parte l’esordio da incubo contro il Torino, sta dando una mano molto importante al proprio tecnico con la sua duttilità. Il secondo ha propiziato l’autogol di Dawidowicz. Per Dendocker ancora ci vuole un po’ di tempo. Traoré non ha trovato spazio per ora.

Gli altri acquisti

Effetto calciomercato Serie A
Gabbia ha trovato già il gol con il Milan – Notizie.com – © Lapresse

Scelte premiate anche in casa Roma (almeno per ora ndr). Come detto in precedenza, per Baldanzi ci vorrà ancora un po’ di tempo per vedere l’ex Empoli pienamente negli schemi di De Rossi. Discorso diverso, invece, per Huijsen, che ormai da diverse settimane si trova nella Capitale e contro il Cagliari ha trovato il suo primo gol in Serie A. Da valutare Angelino, che al suo esordio ha subito rimediato un infortunio muscolare.

Bene anche Gabbia con il Milan mentre Terracciano sta trovando qualche difficoltà in più con i rossoneri. La Salernitana ha blindato la difesa con Boateng. Anche Zanoli sta dando una mano importante ai campani. Per il Verona la strada è lunga considerando i diversi movimenti in entrata (Noslin ha fatto bene in questa giornata ndr).

I casi di Atalanta e Lazio

Effetto calciomercato Serie A
Per la Lazio un mercato deludente – Notizie.com – © Lapresse

Al termine di questa sessione di calciomercato ci sono anche due ‘casi’ particolari. L’Atalanta non si è mossa molto nelle scorse settimane, ma i risultati non sono molto cambiati e la vittoria contro la Lazio è una certezza. Discorso completamente differente per i biancocelesti, che non sono riusciti a muoversi in entrata e i risultati, almeno per il momento, non premiamo le scelte fatte da Lotito.

Impostazioni privacy