DIRETTA Israele, Biden: “Pronti a rivendicare attacco in Giordania”

DIRETTA Israele, tutti gli aggiornamenti in tempo reale in merito a quello che si sta verificando nel Paese del Medio Oriente e non, oramai arrivato al giorno numero 116 di conflitto 

116mo giorno conflitto
Guerra Israele (Ansa Foto) Notizie.com

116mo giorno di conflitto in Israele. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, in merito a quello che si sta verificando nel Paese del Medio Oriente e non.

DIRETTA Israele, tutte le news in tempo reale

115mo giorno conflitto
Guerra Israele (Ansa Foto) Notizie.com

Biden non cambia idea

Il presidente degli USA, Joe Biden, non cambia di una virgola il proprio pensiero: “L’Iran è responsabile dell’attacco in Giordania”.

Nuovo incontro per Guterres

Il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, nella giornata di domani incontrerà i donatori di Unrwa dei 36 paesi membri e il rappresentante dell’Ue.

Parla Blinken

Queste le parole del segretario di Stato americano, Anthony Blinken: “La risposta potrebbe essere a più livelli, arrivare per fasi ed essere sostenuta nel tempo”.

Iran convoca ambasciatore Regno Unito

Il ministero degli Esteri iraniano ha convocato l’ambasciatore britannico per esprimere la “forte protesta” di Teheran per le “accuse” di Londra contro la Repubblica Islamica.

Parla Tajani

Queste le parole del ministro degli Esteri, Antonio Tajani: “Il prezzo che sta pagando la popolazione di Gaza è troppo alto, dobbiamo proteggere i civili”.

Parla Lavrov

Queste le parole del ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov: “Le accuse rivolte da Israele contro alcuni dipendenti dell’Unrwa dovrebbero essere indagate”.

Suonano le sirene in Israele

Sono suonate le sirene di allarme antiaereo nella zona del kibbutz di Nahal Oz, vicino alla Striscia di Gaza. Lo riferisce il Times of Israel.

Parla Galant

Queste le parole del ministro della Difesa israeliano, Yoay Galant: “Una volta finita la guerra, Israele punterà a governare militarmente e non “civilmente” la Striscia di Gaza. Hamas non governerà Gaza. Israele governerà militarmente, ma non governerà civilmente”.

Attacco a Jenin, tre morti

Nelle ultime ore si è verificato un attacco a Jenin dove tre persone sono rimaste uccise. L’esercito israeliano ha confermato che si trattavano di tre terroristi appartenenti ad Hamas e che si stavano nascondendo nell’ospedale locale.

Raid a Gaza

Sono almeno 25 le persone che sono morte a Gaza in un raid verificatosi nelle ultime ore.

L'invito del Cremlino agli USA

Il Cremlino ha invitato gli Usa ad astenersi da rappresaglie contro l’Iran o interessi iraniani in Medio Oriente. Un invito che arriva dopo l’attacco verificatosi pochi giorni fa in Giordania e che ha visto morire tre soldati americani nella base USA.

Tajani su ostaggi

Queste le parole di Antonio Tajani in merito alla vicenda ostaggi: “Ci sono delle trattative in corso, mi auguro si possa raggiungere un cessate il fuoco duraturo che possa fare smettere di soffrire la popolazione civile. Mi riferisco in particolare agli ostaggi”.

Pentagono "avverte" l'Iran

Il Pentagono ha detto di non credere che l’Iran stia cercando una guerra con gli Stati Uniti, e che nemmeno Washington vuole una guerra.

Parla Tajani

Queste sono le parole del vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani: “Sono dieci bambini ed un adulto: cinque  scendono qui a Roma per essere ricoverati al Bambino Gesù; gli altri voleranno a Pisa per poi andare a Genova, Bologna e Firenze per essere ricoverati in altri ospedali pediatrici“.

Joe Biden fa sapere: “In merito all’attacco subito in Giordania siamo pronti a reagire”.

Impostazioni privacy