DIRETTA Israele, tregua per rilascio ostaggi? Possibile svolta

DIRETTA Israele, tutti gli aggiornamenti in tempo reale in merito a quello che si sta verificando nel Paese del Medio Oriente e non, oramai arrivato al giorno numero 115 di conflitto 

115mo giorno conflitto
Guerra Israele (Ansa Foto) Notizie.com

115mo giorno di conflitto in Israele. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, in merito a quello che si sta verificando nel Paese del Medio Oriente e non.

DIRETTA Israele, tutte le news in tempo reale

114mo giorno conflitto
Guerra Israele (Ansa Foto) Notizie.com

Biden convoca Consiglio sicurezza nazionale

Joe Biden ha convocato questa mattina il Consiglio per la sicurezza nazionale Usa nella Situation Room per discutere del terribile attacco verificatosi nella base USA in Giordania dove tre suoi soldati sono rimasti uccisi.

Svolta su rilascio ostaggi?

Secondo quanto riportato da alcuni media americani pare che sia arrivato il definitivo “via libera” da parte di Tel Aviv su una tregua in cambio del rilascio di ostaggi.

Uccisi cinque palestinesi

In seguito ad alcuni scontri avvenuti in Cisgiordania sono almeno cinque i palestinesi che hanno perso la vita in seguito ad un blitz da parte delle forze israeliane. Questo è quello che ha fatto sapere il ministero della Salute di Ramallah.

Parla Crosetto

Queste le parole del ministro della Difesa, Guido Crosetto: “I primi bambini palestinesi e i loro familiari arriveranno stasera in Italia, all’aeroporto militare di Ciampino, con un volo speciale dell’Aeronautica”.

Attacco a Damasco, vittime

Sale a sei il bilancio delle vittime di un raid aereo attribuito a Israele e compiuto contro una presunta base di miliziani filo-iraniani alla periferia di Damasco.

Scatta piano evacuazione a Gaza City

Le forze armate israeliane hanno ordinato oggi agli abitanti di diversi quartieri di Gaza City e di raggiungere, quanto prima, le “zone umanitarie”.

Unrwa lancia l'allarme

L’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa) ha fatto sapere che potranno esserci difficoltà nel continuare le operazione di aiuto a Gaza e in tutta la regione oltre la fine di febbraio nel caso in cui i finanziamenti non verranno ripresi.

USA smentisce Iran

Funzionari statunitensi hanno smentito l’annuncio del gruppo Houthi yemenita. In un primo momento erano state fonti iraniane a confermare il tutto.

Palestinese ucciso

Un palestinese è stato ucciso oggi dal fuoco di militari israeliani a Tequ’a.

Iraq condanna attacco

Le autorità irachene hanno condannato l’attacco di droni che ha ucciso tre soldati americani dispiegati al confine tra Giordania e Siria.

L'Iran non ne sa nulla

L’Iran ha fatto sapere di non essere assolutamente coinvolta in merito all’attacco verificatosi, nella serata di ieri, in Giordania dove una base militare USA è stata colpita (tre militari uccisi). Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Nasser Kanaani, citato dal giornale ‘Irna’.

Parla Biden dopo attacco

Il presidente degli Stati Uniti D’America, Joe Biden, dopo l’attacco verificatosi nella serata di ieri in Giordania dove è stata colpita la base militare USA (tre militari rimasti uccisi) ha fatto sapere: “Reagiremo e risponderemo all’attacco che abbiamo subito”.

Furia Ghebreyesus

Questo il tweet pubblicato dal direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, sul suo canale ‘X’: “Tagliare i finanziamenti all’Unrwa in un momento critico non farà altro che “danneggiare la popolazione di Gaza che ha un disperato bisogno di sostegno”.

Anche il Giappone "stoppa" aiuti

Il Giappone ha annunciato la sospensione della fornitura di finanziamenti aggiuntivi all’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (Unrwa).

Uccisi tre soldati americani

Una base militare USA è stata colpita tra la Siria e la Giordania: tre militari americani sono rimasti uccisi.

Impostazioni privacy