Migranti, Schlein: “Difendiamo le Ong”. E poi attacca il governo…

Elly Schlein in una conferenza stampa sui migranti attacca duramente il governo e sottolinea: “Noi continueremo a difendere le Ong”.

Conferenza stampa sui migranti al Nazareno. Elly Schlein nel pomeriggio di questo sabato, 20 gennaio 2024, ritorna su un tema da tempo sul tavolo della politica e che crea discussioni tra maggioranza e opposizione. La segretaria del Pd, citata dai media, ribadisce che il proprio partito “continuerà a difendere le Ong. Basta con la criminalizzazione della solidarietà, perché questa non è un reato, ma un dovere sia dell’Italia che dell’Europa“.

Conferenza stampa migranti Schlein
Elly Schlein attacca il governo sui migranti – Notizie.com – © Ansa

La stessa segretaria del Pd ricorda “i quattro milioni di persone arrivate dalla Polonia in fuga dal terribile conflitto scagliato dalla Russia addosso a quel popolo. Per la prima volta si è sbloccata una direttiva sulla protezione temporanea. Così le persone non hanno potuto attraversare legalmente le frontiere e non essere trattenute“.

“Non ci sono migranti di Serie A e B”

Conferenza stampa migranti Schlein
Schlein ribadisce che non ci sono migranti di A e B – Notizie.com – © Ansa

La Schlein in questa conferenza stampa sottolinea come “non ci sono migranti di Serie A o B. Dobbiamo costruire un sistema di accoglienza per accogliere tutte e tutti. In questi questi due giorni ci sono state riflessioni a cui teniamo tantissimo. E’ con un po’ di emozione che abbiamo vissuto questo momento“.

Qui abbiamo voluto raccogliere  voci sulle promesse mancate della politica e quindi ahimè anche dal nostro. Su queste politiche serve il coraggio per ricucire quelle ferite“, aggiunge la segretaria del Partito Democratico.

Poi l’attacco al governo

Conferenza stampa migranti Schlein
Schlein contro il governo – Notizie.com – © Ansa

Da parte di Elly Schlein anche un duro attacco al governo: “C’è un esecutivo che non ha avuto scrupolo ad applicare la più bieca demagogia sulle politiche migratore e di asilo. Lo abbiamo visto in ogni scelta. I migranti sono visti come un nemico su cui scaricare tutte le frustrazioni. Questa è la destra che governa. Decreto Cutro? Rende molto più difficili i salvataggi in mare“.

Impostazioni privacy