Australian Open, Sinner inarrestabile. Si ferma il cammino di Cobolli

Jannik Sinner prosegue la sua marcia senza particolari problemi agli Australian Open. A Baez ha lasciato solo quattro game. Ora Khachanov.

Jannik Sinner inarrestabile (almeno fino a questo momento ndr) agli Australian Open. L’azzurro supera agevolmente l’argentino Baez e approda agli ottavi di finale dove sfiderà il russo Khachanov, il primo vero test di questa stagione anche se non sembra un avversario insuperabile.

Risultati Australian Open
Sinner approda agli ottavi di finale degli Australian Open – Notizie.com – © Ansa

L’azzurro, dopo una prima partita non perfetta, sembra essere in continua crescita dal punto di vista della condizione e la sfida contro Baez lo conferma. Vittoria in tre set (6-0 6-1 6-3), ma soprattutto quattro game lasciati all’avversario ed una sola palla break concessa nel terzo. Numeri importanti se si pensa che sia Alcaraz che Djokovic non sono stati perfetti. Il cammino è ancora lungo e Khachanov ed eventualmente uno tra Rublev e de Minaur sono avversari ostici. Jannik, però, sta bene e proverà a regalarsi la vittoria del primo Slam in stagione.

Si ferma il cammino di Cobolli

Cobolli non riesce a compiere l’impresa contro de Minaur. Il romano prova a giocarsi la partita ad armi pari, ma l’australiano sfrutta la sua esperienza soprattutto nel primo e nel secondo set (6-3 6-3) con palle break sfruttate e poi difese quando sono capitate al nostro tennista. Terzo set (6-1) a senso unico considerando che l’azzurro ha abbassato molto la qualità di gioco oltre che pagato un po’ il calo fisico. Un torne che per Flavio rappresenta un punto di partenza importante.

Il programma degli italiani di sabato

Risultati Australian Open
La Paolini l’unica italiana in campo sabato – Notizie.com – © Ansa

Rispetto ai giorni scorsi, la presenza degli italiani agli Australian Open è sempre inferiore. Nella giornata di sabato l’unica a scendere in campo sarà la Paolini contro la Blinkova. Sulla carta una sfida alla portata, ma la russa è stata capace di eliminare la Rybakina e per questo motivo non sarà per nulla facile approdare agli ottavi di finale da parte della nostra azzurra.

Impostazioni privacy