Serie A, tecnico verso l’esonero: individuato il sostituto

Serie A, nelle prossime ore potrebbe arrivare un nuovo esonero: benservito al tecnico, sta per arrivare il sostituto

Nelle prossime ore, a meno di clamorosi colpi di scena dell’ultimo minuto, si potrebbe verificare un nuovo ed importante esonero nel campionato di Serie A. Si tratterebbe del quinto di questa stagione. Il primo a fare le valigie è stato Paolo Zanetti (ex Empoli). Successivamente è toccato a Paulo Sousa (Salernitana) ed Andrea Sottil (Udinese). L’ultimo Rudi Garcia che ha fallito a Napoli. Adesso la società sta seriamente valutando di dare il benservito al proprio allenatore dopo l’ultimo risultato negativo della squadra.

Andreazzoli verso l'esonero, Nicola il sostituto
Possibile altro esonero in Serie A (Foto LaPresse) Notizie.com

L’Empoli potrebbe esonerare a breve Aurelio Andreazzoli. La sconfitta di sabato pomeriggio, in trasferta, contro l’Hellas Verona (diretta concorrente per non retrocedere) non è stata affatto digerita dal presidente Fabrizio Corsi che sta pensando di mandarlo via. Al suo posto sta iniziando a circolare un nome importante per raggiungere, quanto prima, la tanto ed agognata salvezza.

Empoli, Andreazzoli verso l’esonero: pronto il tecnico “esperto” in salvezza

La classifica parla chiaro e non sorride affatto agli azzurri. Diciannovesimo posto in classifica, in piena zona retrocessione e solamente 13 punti conquistati in 20 partite. Troppo poco per la dirigenza toscana che sta optando per l’arrivo di uno degli “esperti” in materia salvezza. Si tratta di Davide Nicola che, sia a Crotone che a Salerno negli ultimi anni (senza dimenticare la parentesi di Torino), ha conquistato la permanenza nella massima serie partendo da una situazione assolutamente non facile.

Andreazzoli verso l'esonero, Nicola il sostituto
Aurelio Andreazzoli verso l’esonero dall’Empoli (Foto LaPresse) Notizie.com

La sua ultima esperienza si è verificata in quel di Salerno. Dopo aver ottenuto la salvezza al ritorno in Serie A dei granata dopo più di 20 anni d’assenza, la successiva stagione è stato confermato ma non ha saputo replicare quanto di buono aveva fatto “conquistando” dal presidente Iervolino un inevitabile esonero. Anche se, allo stesso tempo, non è da escludere che possa verificarsi il ritorno di Paolo Zanetti, ma solamente per un motivo: il tecnico, infatti, è ancora sotto contratto con i toscani.

Nel caso in cui Corsi decidesse di non ingaggiare un terzo allenatore per questa stagione allora si potrebbe valutare il ritorno di Zanetti. Anche se l’opzione Nicola piace moltissimo alla piazza che vuole, quanto prima, allontanarsi dalle zone basse della classifica.

Impostazioni privacy