Una valanga travolge 5 persone, uno muore

Erano tutti escursionisti ma sono stati travolti all’improvviso senza che ci fossero segnali o situazioni che potessero presagire quanto è accaduto

Si è staccato un grossissimo pezzo di neve e ha travolto tutto quello che c’era sul suo cammino. Una valanga dal monte Sirente, nel Comune di Secinaro, a pochi chilometri da L’Aquila, e ha travolto cinque escursionisti e uno di loro è morto sul colpo. Non c’è stato niente da fare. I soccorsi sono stati chiamati all’istante, direttamente dai compagni che erano in montagna. La vittima si chiamava Luca Nunzi, aveva 45 anni ed era di L’Aquila.

La tragediaAlcune immagini di repertorio di un soccorso alpino dopo una valanga (Ansa Notizie.com)

Direttamente sul posto, e dopo pochi minuti è arrivato l’Elisoccorso. Si è andati diretti sul luogo dell’incidente, col tecnico e i soccorritori che hanno immediatamente individuato l‘uomo travolto, è stato messo sul verricello per caricarlo sull’elicottero per portarlo in ospedale, ma purtroppo le sue condizioni sono subito apparse critiche e il medico presente a bordo dell’elicottero, ha dovuto decretare e ufficializzare il decesso davanti ai suoi amici. E’ successo poco dopo le ore 16 del 14 gennaio e i soccorsi stanno cercando di recuperare i sopravvissuti tramite i tecnici del Soccorso alpino e speleologico della Regione Abruzzo e dei militari del soccorso alpino della Guardia di finanza. Si sta cercando di capire come è potuto accadere, anche perché nella zona non c’erano segnali di pericolo in questo senso.

Impostazioni privacy