Eriksson, il tragico annuncio che scuote il mondo del calcio

Sven Goran Eriksson, nelle ultime ore arriva il tragico annuncio da parte dell’ex tecnico della Lazio: scosso il mondo del calcio 

Dalla gioia della vittoria del derby ad una tristissima notizia che sconvolge non solo i tifosi della Lazio, ma tutto il mondo del calcio. Nelle ultime ore sono arrivate le parole da parte di una leggenda dello sport svedese come Sven Goran Eriksson. Quest’ultimo ha ammesso di avere il cancro. Lo ha rivelato nel corso di una intervista ad una radio svedese (‘P1‘).

Eriksson ha il cancro
Il tragico annuncio da parte di Eriksson (Foto LaPresse) Notizie.com

Queste sono alcune delle sue parole a riguardo: “Tutti avevano capito che non stavo bene, immaginavano fosse cancro e lo è. Devo lottare finché potrò“. Il 75enne ha rivelato che, a quanto pare, gli resta da vivere un anno o poco più. Molto probabilmente anche meno. Un vero e proprio shock per lui, ma per tutti coloro che lo conoscono ed hanno apprezzato le doti umane oltre a quelle calcistiche.

Una intervista che ha continuato in questo modo: “In realtà nessuno può esserne sicuro con certezza, è meglio non pensarci. Puoi in qualche modo ingannare il tuo cervello, pensare positivo e vedere le cose nella maniera migliore, non perderti nelle avversità, perché questa ovviamente è la più grande di tutte, ma ricavarne comunque qualcosa di buono da questa esperienza”.

Eriksson shock: “Ho il cancro, mi resta poco da vivere”

Nel corso della sua esperienza in Italia, alla guida della Lazio, ha conquistato lo storico scudetto nella stagione 1999-2000. Senza dimenticare anche le due Coppe Italia ed altrettante Supercoppe Italiane che ha messo in bacheca. Nel corso della sua straordinaria carriera ha ricoperto altri ruoli nel nostro Paese. In primis è stato il il direttore tecnico della Roma, poi alla Fiorentina ed infine alla Sampdoria.

Eriksson ha il cancro
Il tragico annuncio da parte di Eriksson (Foto LaPresse) Notizie.com

Nell’intervista ha raccontato di come si è accorto di non stare bene: “Mentre stavo facendo una corda di cinque chilometri sono collassato improvvisamente. Dopo un consulto medico ho scoperto di avere avuto in ictus e che avevo già un tumore. Non so da quanto tempo, forse un mese, forse un anno“.

Proprio lo scorso anno la decisione di dimettersi dal ruolo di direttore sportivo del club Karlstad Football. Proprio per motivi di salute: “Ho scelto di limitare i miei incarichi pubblici a causa di problemi di salute sui quali sto indagando” aveva ribadito in quella occasione. Una notizia, quella che ha emanato lo stesso Eirksson, che spiazza e sconvolge il mondo del calcio.

 

Impostazioni privacy