Napoli sempre più in crisi. Rosolino: “Squadra senza idea. C’è solo una strada”

E’ un Napoli sempre più in crisi. La sconfitta contro il Torino allunga la striscia negativa dei partenopei. Rosolino ai nostri microfoni: “Qualcosa si è rotto”.

Un punto tra campionato e coppa nelle ultime quattro giornate ed una squadra che non riesce a ritrovarsi. Il Napoli sembra essere caduto in una crisi profonda e non sarà semplice uscirne.

Rosolino esclusiva Napoli
Massimiliano Rosolino in esclusiva ai nostri microfoni sul Napoli – Notizie.com – © Lapresse

Il cambio in panchina non ha portato gli effetti sperati. Anzi, stando ai numeri, Mazzarri sta facendo peggio di Garcia. Ora la società si è giocata la carta ritiro per provare a dare una svolta ad una stagione che rischia di essere molto deludente. C’è subito un esame importante da superare: la Salernitana. Nel derby non sono ammessi passi falsi altrimenti non si possono escludere ulteriori scossoni per una squadra che è assolutamente in grossa difficoltà.

Rosolino a Notizie.com: “Contro il Torino partita senza senso”

Rosolino esclusiva Napoli
Rosolino critico sul Napoli – Notizie.com – © Lapresse

La sconfitta in casa del Torino ha confermato tutte le difficoltà della squadra Campione d’Italia. E bisogna dire che la scorsa stagione proprio dalla sfida contro i granata i tifosi partenopei avevano iniziato a credere seriamente allo Scudetto. Ora nemmeno un anno dopo tutto è cambiato e tra i tifosi azzurri si respira tanta delusione.

Partita senza senso quella di ieri – sottolinea ai nostri microfoni Massimiliano Rosolino – giocatori disorientati e senza idee. Qualcosa si è rotto. Probabilmente l’unica strada è quella del ritiro dopo aver cambiamento il tecnico. E dobbiamo dire che a questo punto l’allenatore era il male minore. Anzi, Garcia ha fatto meglio di Mazzarri”.

Si deve ritrovare il gruppo – conclude l’ex nuotatore – solo in questo modo si può provare a risalire in classifica. Altrimenti l’Europa diventa una chimera“.

Impostazioni privacy