Pessina ‘grazia’ il Napoli, azzurri fischiati: i top e flop di Napoli-Monza

Serie A, da pochi istanti si è concluso il match dello stadio ‘Diego Armando Maradona’ tra il Napoli ed il Monza, valido per la 18ma giornata del campionato 

Un 2023 per il Napoli che, a prescindere dagli ultimi risultati che sta ottenendo, non può che essere indimenticabile in merito allo scudetto che Luciano Spalletti ha riportato in città 33 anni dall’ultima volta. Di quella straordinaria squadra, che la scorsa stagione aveva letteralmente stracciato il campionato, però non si hanno più tracce. Anzi, esattamente l’opposto di quello che i tifosi e tutte le altre squadre hanno visto. Per gli azzurri di Mazzarri quello di questa sera è stato l’ultimo impegno dell’anno.

I top e flop del match
Napoli-Monza (Foto LaPresse) Notizie.com

Ospite il Monza di Palladino. Un primo tempo da “horror” a livello di spettacolo. Tanto è vero che la squadra di casa è rientrata negli spogliatoi con i fischi del pubblico. Nulla da segnalare nei primi 45 minuti se non una (e l’unica) occasione di Anguissa respinta ottimamente da Di Gregorio.

Nel secondo tempo da segnalare un calcio di rigore fallito da Pessina e neutralizzato da Meret (che dopo qualche minuto esce per infortunio). Null’altro da segnalare se non il fatto che sia stata un match davvero noioso. Il Napoli esce tra i fischi, il Monza si rammarica per il rigore fallito. Due punti persi per i brianzoli.

Il tabellino di Napoli-Monza 0-0

MARCATORI:

NAPOLI (4-3-3): Meret 7 (74′ Contini s.v.); Di Lorenzo 6, Rrahmani 6, Juan Jesus 5.5, Mario Rui 5; Anguissa 5.5, Lobotka 6 (85′ Simeone s.v.), Zielinski 6 (71′ Gaetano) ; Zerbin 5 (71′ Lindstrom 6), Raspadori 6, Kvaratskhelia 6. All. Mazzarri

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio 7; Pedro Pereira 6 (46′ Birindelli 6), Caldirola 6, D’Ambrosio 6 (76′ Cittadini s.v.); Ciurria 6, Akpa Akpro 6 (62′ Bondo), Gagliardini 6, Valentin Carboni 6 (57′ Colpani 6); Pessina 5, Dany Mota 5.5; Colombo 5.5 (76′ Pepin s.v.). All. Palladino

I top e flop del match
Napoli-Monza (Foto LaPresse) Notizie.com

AMMONITI: Juan Jesus, Di Lorenzo, Gaetano, Kvaratskhelia (N), Pedro Pereira, Birindelli, Cittadini, Bondo (M)

ESPULSO: Maric (M) dalla panchina

RECUPERO: 0′ p.t, 6′ s.t.,

ARBITRO: Di Bello 6

NOTE: Al 68′ Meret (N) neutralizza calcio di rigore a Pessina (M). Al minuto 82′ espulso il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri.

I top e flop

MERET: Serviva una scossa per una partita che, fino a quel momento, stava annoiando tutti (così è stato fino all’ultimo). Una parata su calcio di rigore fa esplodere il ‘Maradona’.

KVARATSKHELIA: Solamente per l’impegno che ha messo in campo, ma le occasioni che ha avuto le ha sciupate tutte. Difficile trovare un altro migliore in campo per gli azzurri.

DI GREGORIO: Nonostante gli attaccanti avversari non abbiano tirato chissà quante volte in porta l’estremo difensore dei brianzoli è stato bravo a chiudere lo specchio della porta in almeno tre occasioni. Si conferma uno dei migliori portieri della Serie A.

I top e flop del match
Napoli-Monza (Foto LaPresse) Notizie.com

MARIO RUI: Rischia seriamente di far sprofondare i suoi con una ingenuità pazzesca: il portoghese, infatti, causa il rigore fallito dagli ospiti con un fallo di mano netto. Nel complesso, però, la sua partita non è stata del tutto pessima.

PESSINA: Ha la ghiotta occasione di portare i suoi in vantaggio su calcio di rigore, ma la sua conclusione merita di essere dimenticata quanto prima: probabilmente uno dei penalty più brutti calciati di questo 2023.

ZERBIN: La sua prima partita dal primo minuto in Serie A da quando veste la maglia azzurra, purtroppo non è riuscito ad incidere. Poche le occasioni che ha avuto sui suoi piedi, ma le ha fallite miseramente.

 

Impostazioni privacy