Il meteorologo: “Possibili piogge nella notte di San Silvestro. Ecco dove”

Mattia Gussoni, meteorologo de ‘IlMeteo.it’, in esclusiva ai nostri microfoni sul meteo di Capodanno: “Sono previste delle piogge. Ecco dove”.

Dopo un Natale con un cielo sereno quasi ovunque, il prossimo weekend potrebbe registrarsi un piccolo peggioramento delle condizioni meteorologiche soprattutto nel Centro-Nord. La nostra redazione ha fatto il punto della situazione con Mattia Gussoni, meteorologo de IlMeteo.it.

Esclusiva meteorologo meteo Capodanno
Ecco cosa attenderci dal meteo a Capodanno – Notizie.com – © Ansa

Mattia Gussoni, la notte di Capodanno ha in programma diversi eventi all’aperto nelle città italiane. Cosa dobbiamo aspettarci dal meteo?

Nella notte di San Silvestro potrebbe arrivare un ciclone dal Nord Europa e questo dovrebbe interessare Lombardia, Liguria, Toscana, Nord-Est e settori tirrenici come Lazio e Campania”.

Per quanto riguarda le temperature invece?

Per il momento si manterranno sopra la media stagionale. Probabilmente avremo un calo subito dopo l’Epifania“.

Gussoni: “Nelle grandi città potrebbe piovere nella notte di San Silvestro”

Esclusiva meteorologo meteo Capodanno
A Milano possibile una notte di San Silvestro sotto la pioggia – Notizie.com – © Ansa

Insomma, chi ha deciso di trascorrere questo periodo in montagna per la neve non ha fatto una scelta fortunata.

Assolutamente no. Sugli Appennini non c’è neve. Al Nord va un po’ meglio, ma la situazione resta critica“.

Cosa aspettarci per il giorno di Capodanno e quali saranno le città colpite dal maltempo il 31?

Le piogge potrebbero esserci a Milano, Firenze, Roma, Genova e forse Napoli. Poi dall’1 la situazione dovrebbe migliorare. Il ciclone si allontanerà dall’Italia e avremo una certa stabilità“.

Prima si è detto di temperature più basse da dopo l’Epifania. Ci dobbiamo aspettare anche la pioggia?

Abbassamento delle temperature e ritorno delle precipitazioni su tutto il Paese. Questo ci dicono le proiezioni, ma parliamo di un periodo ancora lungo e nei prossimi giorni ci saranno degli aggiornamenti. Sono attese comunque condizioni più invernali“.

Impostazioni privacy