Pogacar al Giro d’Italia, Cassani: “Una notizia importante. E sulla doppietta con il Tour…”

Davide Cassani in un’intervista esclusiva ai nostri microfoni commenta la decisione di Tadej Pogacar di partecipare al prossimo Giro d’Italia.

Tadej Pogacar sarà per la prima volta al Giro d’Italia. Da tempo si parlava di una possibile partecipazione dello sloveno alla Corsa Rosa, ma fino a questo momento non c’erano mai state le condizioni considerando la presenza continua al Tour. Ma nel 2024 il corridore della UAE proverà una impresa che non avviene dal 1998 quando Marco Pantani riuscì a portare a casa Maglia Rosa e Gialla. La nostra redazione ha contattato Davide Cassani per commentare con lui la scelta di Pogacar.

Cassani esclusiva Pogacar Giro
Davide Cassani in esclusiva ai nostri microfoni – Notizie.com – © Lapresse

Davide Cassani, si aspettava la scelta di Pogacar?

Un po’ sì. Alla fine con un percorso del genere e con gli avversari che potrebbero esserci, lui diventa l’uomo da battere. Avere Pogacar al Giro è importante. In questo momento da un certo punto d vista è il corridore più importante. E penso che sia anche questa una svolta“.

Pogacar sogna la doppietta Giro-Tour. E’ possibile nonostante nel 2024 le settimane riposo tra le due corse sono inferiori a causa delle Olimpiadi?

Forse questo è un vantaggi. Si concentra la stagione in quei due mesi“.

Vingegaard ha rilanciato sognando la tripletta.

Non ci è mai riuscito nessuno e soprattutto nessuno ci è andato vicino. Quindi credo che sia una impresa che se dovesse riuscirci diventerebbe l’uomo più importante di tutti i tempi“.

Impostazioni privacy