Forza Italia, Tajani chiaro su Mes e Patto Stabilità: “Viaggiare uniti”

In una intervista che ha rilasciato al quotidiano “La Stampa” è intervenuto il ministro degli Esteri e vicepremier, Antonio Tajani 

Il segretario (ad interim) di Forza Italia, Antonio Tajani, non ha alcun dubbio. In una intervista che ha rilasciato alla ‘Stampa‘ ha precisato che il nostro Paese dovrebbe dire assolutamente sì in merito alla ratifica del Mes. Un chiaro messaggio indirizzato alla presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ed al numero uno della Lega, Matteo Salvini. Parole che arrivano dopo che, nelle ultime ore, non sono riusciti a trovare un importante accordo per quanto riguarda il Patto di Stabilità.

Intervista a 'La Stampa'
Il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani (Ansa Foto) Notizie.com 

Non è stato trovato alcun tipo di accordo tra i 27 Paesi appartenenti all’Unione Europea. Anche se, allo stesso tempo, l’attuale vicepremier non ha alcuna intenzione di gettare la spugna. Queste sono alcune delle sue parole che ha rilasciato al noto quotidiano: “Spero in un’intesa, l’importante per noi è che il nuovo patto dia rilevanza alla crescita e non solo alla stabilità. Serve equilibrio e non si possono favorire solo alcuni paesi”.

Forza Italia, Tajani: “Mes e Patto di Stabilità devono viaggiare uniti”

Un discorso, quello del ministro degli Esteri, che ha voluto continuare in questo modo: “Questo è il principio che ci ispira, sugli aspetti tecnici non entro perché è in corso una trattativa. Anche perché, da questo punto di vista, bisogna ragionare in maniera complessiva su Patto di Stabilità e Mes“.

Intervista a 'La Stampa'
Il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani (Ansa Foto) Notizie.com

Per quanto riguarda la ratifica, invece, non ha mostrato alcun tipo di dubbio: “Non sono contrario. Sono del parere che va bene ratificarlo, solo che sul piatto bisogna mettere anche altre cose. In particolar modo l’unione bancaria e l’armonizzazione fiscale“. Fattori che, a dire il vero, hanno decisamente dei tempi molto più lunghi.

In conclusione Tajani ci ha tenuto a precisare: “Tutti questi fattori, però, non vorrei che passassero in cavalleria. Io sono europeista e, parlando da segretario di Forza Italia, dico che è giusta la ratifica, ma credo che al Meccanismo Salva Stati serva un sistema di controllo. La presidente della Bce deve rendere conto al Parlamento e quello del Mes no? Non mi sembra corretto“.

 

Impostazioni privacy